Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute

Le noci riducono le recidive in caso di tumore al colon?

Secondo uno studio che verrà presentato nei prossimi giorni nel corso dell'ASCO, il consumo regolare di frutta secca come noci, mandorle, nocciole, pistacchi, anacardi e noci macadamia diminuisce il rischio di recidive del 42% e di morte del 57% rispetto a chi non mangia questi alimenti in caso di cancro al colon


Sei a dieta ma non cali? Potrebbe esser colpa del cervello

Secondo uno studio comparso sulla rivista specializzata eLife, di fronte a una limitazione delle risorse a nostra disposizione l'ipotalamo potrebbe reagire disattivando gli AGRP, detti anche neuroni della fame, per risparmiare energia: il risultato è l'inibizione della perdita di peso


Dopo un tumore, il Tai Chi contro insonnia e depressione

Dopo un tumore, il Tai Chi contro insonnia e depressione

Il 30% di chi ha superato una neoplasia manifesta poi disturbi quali mancanza di sonno, che porta a sua volta a stanchezza e sbalzi d'umore: per ovviare al problema un gruppo di ricercatori della California consiglia il Tajiiquan, arte marziale cinese che aiuta a rilassarsi


Comano cura la pelle dei bambini

Comano cura la pelle dei bambini

In Trentino, tra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, c'è l'unico centro termale specializzato per la cura di questa malattia cronica, con un piano interamente dedicato ai bimbi e un Parco che li aspetta


Create cellule staminali del sangue in laboratorio

Create cellule staminali del sangue in laboratorio

La scoperta arriva dagli USA, dai ricercatori del Boston Children's Hospital e del Weill Cornell Medical College: è la prima volta che accade. Si tratta di una nuova speranza per tutte le persone affette da leucemia o altri disturbi del sangue che non trovano un donatore compatibile


In arrivo il microinfusore a basso costo per diabetici

In arrivo il microinfusore a basso costo per diabetici

Si chiama YpsoPump e viene dalla Svizzera: secondo i suoi ideatori permetterebbe un migliore controllo glicometabolico e una riduzione degli effetti collaterali della patologia, nonché un risparmio notevole per il Servizio Sanitario Nazionale


Chi utilizza i marketplace della salute?

Chi utilizza i marketplace della salute?

La possibilità di scegliere, sulle piattaforme online, quale specialista meglio si adatta alle proprie esigenze di salute è una realtà consolidata, ma chi se ne avvale di più e perché?


La gravidanza è possibile anche grazie ad ovaie 3D

La gravidanza è possibile anche grazie ad ovaie 3D

Una sperimentazione condotta su topi da laboratorio rese sterili da ricercatori americani ha permesso di creare le prime ovaie in 3D costituite da un mix di acqua e collagene: una volta impiantate, hanno reso possibile la gravidanza delle cavie


La soluzione contro il dolore cronico? Dormire a lungo

La soluzione contro il dolore cronico? Dormire a lungo

Secondo uno studio condotto da ricercatori americani, la privazione del sonno indotta dal provare un forte disagio non farebbe che acuire il dolore, in un circolo vizioso difficile da spezzare. Occorre quindi cercare di dormire più a lungo possibile onde diminuire la sensibilità


I pomodori dell'Italia meridionale: un anticancro naturale

I pomodori dell'Italia meridionale: un anticancro naturale

Uno studio comparso sul Journal of Cellular Physiology ha posto la lente d'ingrandimento su due tipici pomodori del Sud Italia, il San Marzano e il Corbarino, e sulla loro capacità di inibire la crescita delle cellule tumorali e delle metastasi


Gli integratori omega 3 salvano cuore, mente e portafogli

Gli integratori omega 3 salvano cuore, mente e portafogli

Risparmiare 13 miliardi di cure mediche e ridurre le patologie cardiovascolari negli over 55, è quanto si otterrebbe con un consumo di integratori omega 3: lo dice un nuovo studio


Un grafene intelligente contro la leucemia

Un grafene intelligente contro la leucemia

Uno studio italiano avrebbe individuato un nanomateriale capace di eliminare selettivamente i moniciti, attaccando in particolare le cellule della leucemia mielomonocitica e risparmiando quelle sane, evitando così gli effetti collaterali delle terapie tradizionali


Troppa carne rossa aumenta il rischio di 9 malattie

Troppa carne rossa aumenta il rischio di 9 malattie

Tumore, ictus, malattie cardiache, diabete, patologie respiratorie, Alzheimer, malattie renali, infezioni e patologie epatiche croniche: sono queste le condizioni la cui probabilità cresce all'incrementare del consumo di carne rossa


HIV: aumenta l'aspettativa di vita per USA e Europa

HIV: aumenta l'aspettativa di vita per USA e Europa

Secondo uno studio dell'Università di Bristol, oggigiorno la speranza di vita di un individuo ventenne che abbia iniziato la terapia antiretrovirale nel 2008 non è lontana da quello di un coetaneo sano, stabilizzandosi sui 78 anni


6500 geni di differenza: uomini e donne non sono uguali

6500 geni di differenza: uomini e donne non sono uguali

Per la prima volta un gruppo di ricercatori israeliani ha fatto luce sulla mappa genetica delle differenze tra uomo e donna, individuando 6500 diversità. La scoperta sarà utile anche per spiegare la diversa suscettibilità alle malattie


La marijuana previene il declino cognitivo negli anziani?

La marijuana previene il declino cognitivo negli anziani?

Secondo uno studio comparso sulla rivista specializzata Nature Medicine il THC, principio attivo della cannabis, rallenterebbe il declino cognitivo delle cavie da laboratorio su cui è stato testato, migliorando memoria e apprendimento


Come fare sport grazie a una pillola

Come fare sport grazie a una pillola

Un gruppo di ricercatori americani avrebbe messo a punto un cocktail di sostanze chimiche in grado di ottenere lo stesso risultato che si ottiene dalle attività aerobiche: impedirebbe al muscolo di trarre energia dai carboidrati e permetterebbe il metabolismo dei grassi


Gli alimenti light fanno veramente dimagrire?

Gli alimenti light fanno veramente dimagrire?

Secondo uno studio dell'Università della Georgia la risposta è no: questo tipo di cibo è infatti ricco di zuccheri, che favoriscono processi di infiammazione cerebrale, disturbi del metabolismo, diabete. Inoltre richiamano insulina in circolo, portando al riacutizzarsi dell'appetito


Apre un polo dedicato alla chirurgia esofagea

Apre un polo dedicato alla chirurgia esofagea

Dalle patologie più frequenti, come il reflusso gastro-esofageo, a quelle rare, come l'acalasia, l'ospedale Maria Cecilia Hospital apre lo “Sportello Esofago”, un'equipe di esperti di livello internazionale guidata dal Prof. Sandro Mattioli


Scoperto il gene responsabile di sclerosi multipla e lupus

Scoperto il gene responsabile di sclerosi multipla e lupus

Sarebbe il Tnfsf13B il gene responsabile di produrre la risposta autoimmune che induce i linfociti a produrre anticorpi contro il nostro stesso organismo: nuove speranze per lo sviluppo di farmaci più specifici ed efficaci da somministrare ai soggetti con questo particolare gene


Prevenire il tumore alla prostata grazie al caffè

Prevenire il tumore alla prostata grazie al caffè

Riduzione del rischio di sviluppare la neoplasia pari al 53% in meno per chi beve tre tazzine di questa bevanda al giorno: è questo il risultato di uno studio italiano, comparso sulla rivista International Journal of Cancer


E se il morbo di Parkinson partisse dall'intestino?

E se il morbo di Parkinson partisse dall'intestino?

Un gruppo di ricercatori ha studiato la connessione tra la malattia neurodegenerativa e la proteina alfa-sinucleina, marcatore distintivo della patologia che avrebbe origine proprio dall'intestino: tagliandole la strada attraverso una sezione del nervo vago, si otterrebbe un rallentamento del decorso e una riduzione del rischio che si sviluppi


Troppa carne: rischio danni per il fegato

Troppa carne: rischio danni per il fegato

Uno studio olandese ha evidenziato una forte relazione tra elevato consumo di proteine animali e rischio di fegato grasso, una patologia che si verifica quando i livelli dei grassi nell'organo superano il 5%: può causare cirrosi, diabete e persino cancro


Bibite diet sotto accusa: fanno invecchiare il cervello

Bibite diet sotto accusa: fanno invecchiare il cervello

Bere drink zuccherati aumenta la probabilità di Alzheimer, cancro e diabete: ma sostituirle con le bevande cosiddette light non sarebbe molto meglio. Secondo uno studio americano, nei soggetti che non assumono quest'ultimo tipo di bibite, il rischio di demenza o ictus si riduce di 3 volte


Quando la bocca diventa naso e «assaggia» gli odori

Quando la bocca diventa naso e «assaggia» gli odori

Secondo uno studio italiano, alcuni crostacei sarebbero in grado di percepire certi odori solamente una volta che essi vengono a contatto con la bocca: una scoperta che ridefinirebbe il concetto di percezione sensoriale in base ai recettori coinvolti


Italiani primi consumatori di superfood in Europa

Italiani primi consumatori di superfood in Europa

Secondo uno studio dell'agenzia americana Nielsen siamo tra i più attenti a ciò che mangiamo, preferendo quegli alimenti che possiedono nutrienti particolarmente benefici per l'organismo


Cioccolato: un nemico per i nostri amici cuccioli

Cioccolato: un nemico per i nostri amici cuccioli

La ANMVI mette in guardia tutte le famiglie che abbiano animali domestici dal far mangiare loro gli avanzi delle uova di Pasqua: il cioccolato contiene teobromina, che può essere letale per cani e gatti


Binge Drinking: un fenomeno che preoccupa anche in Italia

Binge Drinking: un fenomeno che preoccupa anche in Italia

Traducibile come «abbuffata alcolica», si tratta di un fenomeno che prevede uno smodato consumo di alcol in un lasso di tempo breve, volto a raggiungere in maniera veloce lo stato d'ebbrezza. Secondo il CNE, un ragazzo su 5 e una ragazza su dieci bevono sino all'intossicazione in maniera ricorrente


Italo-americana la nuova scoperta contro la fibrosi cistica

Italo-americana la nuova scoperta contro la fibrosi cistica

La timosina alfa-1, una proteina utilizzata anche nel trattamento di infezioni da HIV e tumori, si sarebbe dimostrata non solo in grado di ridurre le infiammazioni ma anche di riattivare la CTFR, agendo alla radice della malattia


Una riprogrammazione cellulare per sconfiggere il Parkinson

Una riprogrammazione cellulare per sconfiggere il Parkinson

La patologia neurodegenerativa ha la caratteristica di distruggere i neuroni che producono dopamina: modificando geneticamente alcune molecole, alcuni ricercatori svedesi puntano a insegnar loro come svolgere il lavoro dei neuroni danneggiati


Tumori: una nuova terapia uccide solo le cellule malate

Tumori: una nuova terapia uccide solo le cellule malate

Uno studio italiano ha fatto luce su un nuovo meccanismo per sottoporre le cellule cancerogene a stress ossidativo, risparmiando al contrario quelle sane: un passo avanti rispetto alla normale chemioterapia


Probiotici alleati contro le allergie da polline

Probiotici alleati contro le allergie da polline

Come evidenziato anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'influenza positiva dei probiotici sulla funzionalità del sistema immunitario può avere effetti benefici sulle allergie da polli


Tumore al polmone, nuovo studio italiano svela meccanismo

Tumore al polmone, nuovo studio italiano svela meccanismo

Secondo i ricercatori dell'Università degli Studi di Roma la neoplasia, una delle prime cause di morte dei paesi occidentali, per crescere necessita di cellule staminali che, se bloccate, portano al suo arresto


Sei nottambulo? La causa potrebbe essere il «gene dei gufi»

Sei nottambulo? La causa potrebbe essere il «gene dei gufi»

Uno studio americano ha evidenziato come molti dei soggetti che presentano il disturbo da fase ritardata del sonno possiedono una mutazione del gene CRY1


Dietro la celiachia potrebbe nascondersi un virus

Dietro la celiachia potrebbe nascondersi un virus

Esami di laboratorio hanno evidenziato come un comune ceppo di reovirus, solitamente asintomatico, può produrre una reazione infiammatoria intestinale con conseguente perdita della tolleranza al glutine


La depressione: un problema troppo spesso sottovalutato

La depressione: un problema troppo spesso sottovalutato

Domani si celebra l'iniziativa OMS 'Depressione: let's talk', una giornata per sensibilizzare sull'importanza di parlare di un male che ogni anno porta 800 mila persone nel mondo al suicidio, rappresentando anche uno dei principali fattori di disabilità


Italiani: popolo di santi, poeti e... piagnoni

Italiani: popolo di santi, poeti e... piagnoni

Secondo uno studio dell'Università di Warwick, i neonati italiani sarebbero tra quelli che piangono di più al mondo, assieme agli inglesi e ai canadesi. In fondo alla classifica giapponesi, danesi e tedeschi


Uno studio italiano spiega l'origine dell'Alzheimer

Uno studio italiano spiega l'origine dell'Alzheimer

Alla base della forma di demenza più comune nel mondo ci sarebbe la morte di un gruppo di neuroni situati nel mesencefalo e deputati alla produzione di dopamina: il mancato afflusso della sostanza nell'ippocampo provocherebbe i classici sintomi come perdita di memoria, di appetito, di motivazioni


Ecco spiegato perché la pigrizia è contagiosa

Ecco spiegato perché la pigrizia è contagiosa

Uno studio francese ha dimostrato come atteggiamenti di indolenza, di impazienza e di prudenza siano in un certo senso contagiosi, a causa della cosiddetta influenza sociale


Tetraplegico muove mano e braccia grazie a protesi hi-tech

Bill Kochevar, paralizzato a causa di un incidente da otto anni, è riuscito a bere ed alimentarsi da solo grazie ad un dispositivo capace di bypassare il danno nervoso procurato dalla lesione spinale, collegando direttamente cervello e muscoli


Amianto killer: 120mila vittime l'anno

Amianto killer: 120mila vittime l'anno

Dal 1992 l'estrazione e la lavorazione di questa sostanza è stata vietata per legge, eppure in Sardegna è stato inconsapevolmente utilizzato ed esportato fino a pochi mesi fa


Ecco la pillola che blocca l'età e piace agli astronauti

Ecco la pillola che blocca l'età e piace agli astronauti

Un gruppo di ricercatori ha scoperto una molecola che induce la produzione di NAD+, il metabolita responsabile della capacità delle cellule di riparare DNA danneggiato. Lo studio è talmente promettente che la NASA vorrebbe il farmaco per evitare l'invecchiamento precoce degli astronauti


Una proteina contro il tumore del seno

Una proteina contro il tumore del seno

Secondo uno studio dell'Università di Torino il 20% dei carcinomi mammari è caratterizzato dall'eccesso di una molecola, la ERBB2: per proteggere l'organismo dai suoi effetti dannosi, i ricercatori hanno individuato un'altra proteina in grado di limitare la crescita della neoplasia, definita come p140Cap


Occhio alla tecnologia: secchezza oculare sempre più diffusa

Occhio alla tecnologia: secchezza oculare sempre più diffusa

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, la Sindrome dell'Occhio Secco è tra i disturbi più sottovalutati e diffusi del nuovo millennio, ed è dovuta principalmente all'utilizzo smodato di smartphone, computer e tablet


Tumori: nella maggioranza dei casi prescindono stile di vita

Tumori: nella maggioranza dei casi prescindono stile di vita

La sfortuna, sotto forma di mutazioni genetiche nella replicazione del DNA, pesa in maniera diversa a seconda della neoplasia considerata: dal 95% dei tumori al cervello e alle ossa, al 35% di quello ai polmoni


Fare sesso dà piacere per ben due giorni

Fare sesso dà piacere per ben due giorni

Secondo uno studio americano, il benessere che proviamo dopo un rapporto si protrae per almeno 48 ore, secondo un fenomeno definito come «Afterglow»


Il paese più sano al mondo? Secondo Bloomberg è l'Italia

Il paese più sano al mondo? Secondo Bloomberg è l'Italia

Tenendo in considerazione fattori quali aspettativa e qualità di vita, cause di morte e rischi per la salute, uno studio della Bloomberg Global Earth Index pone la nostra nazione al primo posto in assoluto


All'ICC il primo impianto di un rivoluzionario pacemaker

All'ICC il primo impianto di un rivoluzionario pacemaker

L'applicazione dell'elettrostimolatore, inserito dalla vena femorale all'altezza dell'inguine, non ha richiesto nessun taglio chirurgico né anestesia generale. Il paziente dimesso in 24 ore.


Il veleno di ragno che riduce i danni da ictus

Il veleno di ragno che riduce i danni da ictus

In seguito a un colpo apoplettico, l'afflusso d'ossigeno al cervello si abbassa: per sopravvivere l'organo brucia glucosio, in un processo che danneggia irrimediabilmente i neuroni. Iniettando il veleno di un ragno australiano entro 2 ore dall'evento, alcuni ricercatori hanno notato come l'80% dei danni possa essere evitato


Il clima influenza anche la forma del naso

Il clima influenza anche la forma del naso

Più caldo ed umido il clima, più ampie le narici; più ci si allontana dall'Equatore, più lungo e stretto il setto. Questa è sostanzialmente la conclusione dello studio comparso recentemente su PLOS Genetics. La ragione? L'attività di condizionamento dell'aria inspirata


Bere tè per prevenire la demenza senile

Bere tè per prevenire la demenza senile

Secondo uno studio dei ricercatori dell'Università di Singapore, una tazza di questa bevanda al giorno diminuisce i rischi di patologie neurodegenerative del 50% in soggetti normali e del 86% in soggetti predisposti


Anche i nostri antenati preistorici usavano l'aspirina

Anche i nostri antenati preistorici usavano l'aspirina

Considerato rozzo e primitivo, in realtà l'Uomo di Neanderthal sapeva utilizzare sostanze quali la corteccia di pioppo da cui si estrae l'acido acetilsalicilico e il fungo da cui si ricava la penicillina a scopo di automedicazione. Probabile anche l'abitudine di scambiarsi effusioni e baci


Batteri resistenti agli antibiotici? Arriva un nuovo farmaco

Batteri resistenti agli antibiotici? Arriva un nuovo farmaco

Una scoperta fondamentale da parte di alcuni ricercatori della Ross School University: la farmaco-resistenza provoca ogni anno in Europa 25 mila morti, e secondo le stime tali numeri sono destinati a crescere fino a raggiungere i 10 milioni di decessi entro il 2050


Misurare l'intelligenza dalle dimensioni della pupilla

Misurare l'intelligenza dalle dimensioni della pupilla

Maggiori le dimensioni delle pupille, maggiore l'intelligenza: è questa la teoria di un gruppo di ricercatori americani. L'ipotesi è che pupille e cervello siano strettamente legati grazie al ruolo del locus coeruleus, un nucleo situato nel tronco encefalico


Il mal di schiena può addirittura accorciare la vita

Il mal di schiena può addirittura accorciare la vita

Si tratta di uno dei dolori più diffusi, e spesso tendiamo a sottovalutarlo: tuttavia, secondo uno studio australiano, potrebbe essere causa di un effetto domino che impatta negativamente sulla nostra salute, portando a disabilità o persino morte prematura


Un test del sangue rivelerà dove si nasconde un tumore

Un test del sangue rivelerà dove si nasconde un tumore

Concepito negli Stati Uniti, è in grado di rivelare il DNA rilasciato nel sangue dalle cellule che muoiono a causa di una neoplasia, nonché il luogo da cui esse provengono


L'Alzheimer e i suoi sintomi premonitori

L'Alzheimer e i suoi sintomi premonitori

La perdita delle abilità e delle conoscenze acquisite induce ad una graduale diminuzione dell'autonomia.


Ecco il «suono rosa» che potenzia la memoria

Ecco il «suono rosa» che potenzia la memoria

Un gruppo di ricercatori americani ha concepito un apparecchio in grado di riprodurre suoni su specifiche frequenze: se utilizzato durante il sonno, permette alle persone anziane di ricordare il triplo delle cose accadute la sera precedente


Una retina artificiale per recuperare la vista

Una retina artificiale per recuperare la vista

Sviluppata da ricercatori dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, in confronto alle altre due tipologie basate sul silicio questa, basata sulla fibroina, avrebbe il vantaggio della tollerabilità, della lunga durata e della totale autonomia di funzionamento


Allarme Krokodil: la nuova droga che divora gli organi

Allarme Krokodil: la nuova droga che divora gli organi

Arriva dalla Russia, ed è un potente mix di codeina, iodio, fosforo, detersivi, olio e benzina: già dalla prima assunzione causa gravissimi effetti collaterali, tra cui danni pesanti agli organi interni, scarnificazioni e ulcere, che alla lunga possono portare all'amputazione degli arti


A San Pier Damiano Hospital corso gratuito ECM

A San Pier Damiano Hospital corso gratuito ECM

A Faenza giovedì 9 l'incontro di formazione che spiega ai medici e ai tecnici le opportunità dell'innovativa metodica Biopsia Fusion.


In arrivo il vaccino contro il papillomavirus

In arrivo il vaccino contro il papillomavirus

Sarà disponibile dall'estate 2017 per le femmine e dal 2018 per i maschi: proteggendo contro nove tipi di Hpv, riuscirà a prevenire sino al 90% dei tumori al collo dell'utero, causati principalmente dall'infezione


Una scoperta rivoluzionaria contro il mieloma multiplo

Una scoperta rivoluzionaria contro il mieloma multiplo

Nuove speranze per il trattamento di una patologia ad oggi incurabile: si tratta di un anticorpo monoclonale, il Daratumumab, che riuscirebbe a legarsi alla proteina CD38, che la malattia utilizza per radicarsi e diffondersi in tutto l'organismo


In arrivo il cerotto elettronico contro l'emicrania

In arrivo il cerotto elettronico contro l'emicrania

Addio dolore, farmaci ed effetti collaterali: un gruppo di ricercatori israeliani ha concepito un cerotto, simile a quelli che si utilizzano per smettere di fumare, ma attivabile tramite smartphone e wifi: se acceso all'inizio dell'attacco, riduce le fitte del 47%


Nuove speranze di cura per il cancro del pancreas

Nuove speranze di cura per il cancro del pancreas

Questo tipo di neoplasia è tra le più difficili da curare, poiché diffonde le sue metastasi con grande facilità ed è sostanzialmente asintomatica prima di raggiungere dimensioni notevoli. Ma uno studio italo-americano ha fatto luce sui meccanismi che regolano il comportamento aggressivo delle sue cellule


La coscienza umana risiede in un neurone gigante?

La coscienza umana risiede in un neurone gigante?

Secondo uno studio americano la coscienza risiederebbe nel claustro, una zona del nostro cervello, e risiederebbe in un unico neurone, che avvolge il principale organo del sistema nervoso come una corona di spine


Ibernazione: una nuova terapia contro il cancro?

Ibernazione: una nuova terapia contro il cancro?

Una scoperta tutta italiana: mettendo un organismo colpito da tumore in una sorta di torpore sintetico, esso reagisce in maniera più significativa agli effetti collaterali della radioterapia, con il vantaggio di poter aumentare la dose tollerata di radiazioni e di combattere quindi in maniera più decisa la malattia


Dieta mediterranea: utile anche contro la depressione

Dieta mediterranea: utile anche contro la depressione

Secondo uno studio italiano la tipica alimentazione seguita anche in Italia, oltre a diminuire il rischio di patologie quali diabete e ipertensione, sarebbe un toccasana per lo spirito: basta sostituire dolci e alcolici con cereali integrali, uova, olio d'oliva e carni magre


Dove finiscono i ricordi delle esperienze paurose?

Dove finiscono i ricordi delle esperienze paurose?

Le memorie spaventose vengono immagazzinate in una specifica regione dell'ippocampo, secondo uno studio americano: la persona recupera queste reminiscenze nel momento in cui sta per vivere un'esperienza simile e desiste dal proseguire. Una scoperta interessante ma anche utile per l'analisi di malattie quali l'Alzheimer


Diagnosticare i tumori in un soffio: presto sarà possibile

Diagnosticare i tumori in un soffio: presto sarà possibile

L'obiettivo dei ricercatori dell'Università di Bari: mettere in commercio entro il 2018 uno strumento semplice e veloce come la spirometria per individuare le probabilità di soffrire di svariate patologie, dall'asma nei bambini alle neoplasie a colon e polmone negli adulti


Scoperti i geni della calvizie

Scoperti i geni della calvizie

Sono quasi 300 le regioni genetiche associate al problema, e non solo una manciata come creduto finora: a stabilirlo uno studio dell'Università di Edimburgo. Una scoperta che ha permesso agli scienziati di sviluppare una formula che permette di stabilire la probabilità di alopecia


Prevenire infarti e ictus? Si può, grazie agli insetti

Prevenire infarti e ictus? Si può, grazie agli insetti

Ottime fonti di acidi grassi polinsaturi e di sostanze che combattono sia ipertensione arteriosa che colesterolo, a impatto zero sull'ambiente e a basso costo di produzione: secondo la CREA, sarebbero questi i grandi vantaggi degli integratori a base di Camola della farina e Camola del miele


Denti che cadono come indice dell'aspettativa di vita

Denti che cadono come indice dell'aspettativa di vita

Il numero dei denti che perdiamo come fattore predittivo degli anni che ci restano: questa è l'ipotesi di un gruppo di ricercatori della Gran Bretagna. Dalla ricerca è emerso che chi a 74 anni possiede ancora tutti i denti ha maggiori probabilità di arrivare a cento anni


Presto potremo prevenire l'autismo grazie a una risonanza

Presto potremo prevenire l'autismo grazie a una risonanza

Un gruppo di ricercatori americani sta tentando di individuare i possibili sintomi di un disturbo che, al momento, non possiede una cura, per cercare almeno di diagnosticarlo tempestivamente: il risultato ha evidenziato come il tasso di crescita della superficie cerebrale dei bambini autistici è maggiore rispetto agli altri


Primogeniti più intelligenti, ma non lo dice il DNA

Primogeniti più intelligenti, ma non lo dice il DNA

Secondo uno studio scozzese, il motivo risiederebbe nelle maggiori attenzioni che i genitori dedicano ai primogeniti: coi secondi si tende a trascorrere meno tempo in compiti di pensiero e riflessione, e si assumono addirittura comportamenti più rischiosi


La Salmonella per sconfiggere il cancro

Una forma geneticamente modificata e non tossica del comune batterio potrebbe insegnare alle proteine del nostro sistema immunitario a riconoscere i tumori e scatenare le difese contro di essi: il metodo, testato su cavie da laboratorio, ha fatto scomparire la malattia su circa metà degli animali in soli 4 mesi


SLA: due piante indiane per rallentarne il decorso

SLA: due piante indiane per rallentarne il decorso

La Withania somnifera e la Mucuna pruriens: negli estratti di questi due arbusti, utilizzati comunemente nella medicina ayurvedica, sarebbero presenti alcuni fitoderivati che contrasterebbero i sintomi e le alterazioni cellulari del morbo di Gehrig, patologia attualmente senza cura


Mal di schiena: la soluzione non sono gli antinfiammatori

Mal di schiena: la soluzione non sono gli antinfiammatori

Gravi effetti collaterali, quali ulcere gastriche e sanguinamento, a fronte di benefici paragonabili a quelli di un placebo: secondo uno studio australiano, meglio cambiare strategia in caso di dolore lombare


Le diete iperproteiche sono dannose per l'organismo

Le diete iperproteiche sono dannose per l'organismo

Malumore, aumento di peso, stitichezza, sete costante e alitosi: sono questi gli effetti collaterali di un eccesso di proteine secondo la nutrizionista Kaleigh McMordie, che ha pubblicato un articolo apparso di recente sul Reader's Digest


Cos'è la misofonia, o odio per il suono

Cos'è la misofonia, o odio per il suono

Una condizione scoperta relativamente di recente, di cui poco si conosce e che colpisce numerose persone: secondo i ricercatori della Newcastle University, è legata ad una reazione dell'organismo che produce ormoni come adrenalina e cortisolo, che aumentano la frequenza cardiaca


Grazie all'uva è possibile prevenire l'Alzheimer

Grazie all'uva è possibile prevenire l'Alzheimer

Secondo uno studio americano, due tazze di uva al giorno per sei mesi contribuiscono a ridurre il rischio di ammalarsi della patologia neurodegenerativa, migliorando le capacità di attenzione e memoria, grazie alle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie dei suoi principi attivi


La liquirizia in gravidanza potrebbe essere dannosa

La liquirizia in gravidanza potrebbe essere dannosa

Non solo ipertensione: le donne incinta dovrebbero, secondo uno studio finlandese, esimersi dall'assumere la radice, in quanto un suo eccesso può avere conseguenze negative per il feto, con disturbi legati in maniera particolare alle facoltà mnemoniche e cognitive


Si dorme per liberare la mente dei ricordi superflui

Si dorme per liberare la mente dei ricordi superflui

Confermata da due ricercatori italiani l'ipotesi dell'omeostasi sinaptica: durante il sonno, il cervello taglia buona parte delle sinapsi, collegamenti tra neuroni che si sono creati a seguito di stimoli ricevuti e di ciò che si è appreso durante il giorno


Sindrome locked-in: una tecnologia per leggere il pensiero

Sindrome locked-in: una tecnologia per leggere il pensiero

Una cuffia applicata sul capo dei pazienti sarà in grado di codificare risposte affermative o negative in base all'ossigenazione del sangue nel cervello, ridando così voce a tutti quelli che non possono più comunicare a causa della paralisi completa di tutti i muscoli volontari del corpo


Quando la menopausa porta a deficit cognitivi

Quando la menopausa porta a deficit cognitivi

Vampate di calore, insonnia ma anche problemi di memoria: è quanto lamentano il 60% delle donne in menopausa. Il motivo? Le ripercussioni che l'alterazione dei livelli ormonali hanno sul cervello, specialmente sull'ippocampo, zona in cui si accumulano i ricordi


Parlare più lingue riduce o ritarda il rischio di Alzheimer

Parlare più lingue riduce o ritarda il rischio di Alzheimer

Secondo uno studio recente, il bilinguismo avrebbe effetti protettivi nei confronti della patologia neurodegenerativa, e anche laddove essa si manifesti solitamente succede 5 anni più tardi rispetto alle persone che masticano un solo idioma


Dolore durante il sesso: colpa della dispareunia

Dolore durante il sesso: colpa della dispareunia

Secondo uno studio, sarebbe un problema che affligge una donna su dieci. Le cause possono essere varie e legate a fattori sia fisici che psicologici: nonostante chi ne soffre tenda a non parlarne, è un disturbo che oggi può essere trattato


Esiste un legame tra personalità e struttura cerebrale

Esiste un legame tra personalità e struttura cerebrale

Un gruppo di ricercatori ha dimostrato che la nostra personalità dipende da fattori quali spessore e area del cervello, nonché grado di girificazione corticale, ovveroda quanti solchi e rigonfiamenti è caratterizzata la superficie cerebrale


Medico palermitano nel board del Mitral Conclave di New York

Medico palermitano nel board del Mitral Conclave di New York

Il Professor Khalil Fattouch tra i 7 editor di fama internazionale nel board del prossimo Mitral Conclave di New York


Microplastiche: le ingeriamo e inaliamo senza saperlo

Microplastiche: le ingeriamo e inaliamo senza saperlo

I pesci che nuotano nei mari inquinati ne ingeriscono piccoli frammenti, che si trasferiscono così nel nostro corpo quando li mangiamo. Ma non solo: pare che le stesse microplastiche finiscano dal mare nell'aria che respiriamo e, quindi, nei nostri polmoni


BPCO e asma

BPCO e asma

Come la BPCO si differenzia dall'asma, quali sono i sintomi per riconoscerla e gli esami per diagnosticarla


Come sfoghiamo lo stress: sesso o cibo?

Come sfoghiamo lo stress: sesso o cibo?

Gli uomini tendono a preferire il primo, le donne il secondo: sembra un luogo comune, ma è il risultato dello studio di un gruppo di ricercatori inglesi. Diverse anche le preferenze riguardo il trattamento psicologico preferito: terapia psicodinamica per lei, terapia di gruppo per lui


I cibi bruciacchiati aumentano il rischio di tumori

I cibi bruciacchiati aumentano il rischio di tumori

Uno studio britannico conferma: l'acrilammide, sostanza che si crea dalla cottura di alimenti amidacei ad alte temperature, è tossico per il DNA degli animali e provoca il cancro. Tuttavia non si sa quale sia la soglia entro cui il composto sia innocuo


Disturbi alimentari: un problema non solo per le giovani

Disturbi alimentari: un problema non solo per le giovani

Secondo studi recenti anoressia e bulimia, pur essendo patologie che si manifestano maggiormente durante l'adolescenza, possono colpire anche donne non più giovanissime, soprattutto in seguito ad un evento particolarmente traumatico quale una delusione d'amore o un licenziamento


Stare troppo seduti fa invecchiare più in fretta

Stare troppo seduti fa invecchiare più in fretta

Uno studio americano ha dimostrato che restare seduti per più di 10 ore al giorno e muoversi meno di 40 minuti al dì accorcia i telomeri, parte del DNA da cui dipende l'età biologica di una persona: più corti i telomeri, maggiore l'età biologica


Capito il modo in cui il cervello inibisce i nostri istinti

Capito il modo in cui il cervello inibisce i nostri istinti

Nel tronco encefalico, la struttura più primitiva del cervello, hanno origine emozioni quali impulsi sessuali, collera e paura: è compito di specifici neuroni, situati nella parte anteriore della corteccia cerebrale, inibire questi istinti


Una nuova scoperta spiega i motivi della dislessia

Una nuova scoperta spiega i motivi della dislessia

Secondo i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology, il cervello di chi soffre di questo disturbo neurologico sarebbe meno plastico e avrebbe minori capacità di adattamento, per cui i neuroni rispondono agli input sensoriali come se fosse sempre la prima volta che li ricevono


Dodici limoni per combattere il tumore del seno

Dodici limoni per combattere il tumore del seno

Partita la campagna #KnowYourLemons, iniziativa della Worldwide Breast Cancer per rendere edotte le donne sui possibili sintomi del carcinoma alla mammella. Una campagna diventata subito virale: ma c'è anche chi l'ha accolta con scetticismo. Secondo la dott.ssa Gennari, i limoni rappresentano neoplasie ad uno stadio già avanzato: meglio evitare di raggiungere certi livelli per aumentare la probabilità di sopravvivenza, attraverso screening periodici


La causa dell'ictus? Un enzima killer

La causa dell'ictus? Un enzima killer

Secondo uno studio italiano un enzima, il Nox2, favorirebbe l'insorgenza dell'aterosclerosi della carotide, causa principale dell'apoplessia. Per abbassare il rischio di ictus occorre inibirne l'attività del 50%, di modo che continui anche la sua importante funzione di difendere l'organismo da infezioni batteriche


Vuoi un cuore da campione?

Vuoi un cuore da campione?

Lo vuoi grande, generoso, allenato, ben curato e anche ben alimentato. Come puoi fare? Lo abbiamo chiesto ad alcuni esperti di Aquasalis e Fondazione Cardioteam Onlus che ci hanno fornito 10 consigli per mantenerlo al top