Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

La bicicletta: tutti i benefici per la salute

Fare esercizio fisico migliora l'umore e questo vale per praticamente ogni tipo di sport.

3.5 di 5
La bicicletta: tutti i benefici per la salute istock

Andare in bicicletta è un modo per mantenersi in forma e in salute semplice, ma soprattutto economico. Semplice perché quasi tutti, da bambini, hanno imparato a pedalare e non è certo qualcosa che si dimentica col tempo, per fortuna. Economico perché, dopo aver comprato una bicicletta e tutti gli accessori per il ciclismo necessari, come quelli di qualità ma a prezzi contenuti disponibili sul sito di Northwave, le spese legate a questo sport sono praticamente finite.

Si potrà quindi cominciare a pedalare per la propria città in tutta libertà. È proprio questo infatti uno dei vantaggi principali della bicicletta: permette di muoversi dove più lo si preferisce, andando a pedalare nei propri luoghi preferiti, che siano di mare, montagna, campagna o città.

Questo senso di profonda libertà che solo i ciclisti conoscono non è di certo l’unico beneficio dell’andare in bicicletta. Infatti pedalare è un vero e proprio toccasana sia per il corpo che per la mente e a dirlo sono delle vere e proprie ricerche medico scientifiche.

Vediamo quindi insieme quali sono nel dettaglio e perché pedalare per hobby o per sport fa bene a tutto l’organismo.

Pedalare riduce lo stress

Molto banalmente, fare esercizio fisico migliora l’umore e questo vale per praticamente ogni tipo di sport. Infatti il ciclismo stimola la produzione di endorfine, serotonina e adrenalina, ormoni che riescono a regolare lo stato d’animo e il benessere del nostro organismo.

Agiscono anche come antidolorifico naturale, dunque anche quando si ha qualche dolorino e si pensa che andare a pedalare possa peggiorarlo si commette in realtà un errore! Uscire in bicicletta aiuta infatti ad alleviare dolori e piccoli fastidi e a scaricare lo stress anche attraverso la fatica.

Uscire all’aria aperta, guardarsi intorno e respirare magari aria pulita mentre si pedala è molto diverso e ben più piacevole e rilassante che andare a chiudersi in qualche palestra o allenarsi tra le quattro mura di casa propria ed è chiaro che l’umore ne risenta più positivamente.

Pedalare permette di controllare il proprio peso

Essendo un’attività aerobica, andare in bicicletta permette di bruciare molte calorie. Soprattutto se lo si pratica in maniera costante e per periodi prolungati, il ciclismo porta l’organismo a compiere uno sforzo positivo, in grado di bruciare i grassi e mantenere il peso forma, nonché tonificare e rinforzare i muscoli.

In particolare gambe e glutei sono coinvolti maggiormente nella pedalata, ma vengono tonificati anche gli addominali che vengono ingaggiati nel movimento per mantenere la posizione in sella e la postura corretta. Inoltre, essere in grado di calibrare gli sforzi nei percorsi in pendenza permette di lavorare sul potenziamento muscolare.

Pedalare aiuta il cuore e il sistema circolatorio

Molto spesso la vita di tutti i giorni ci porta ad essere piuttosto sedentari e a muoverci poco. Questo può portare a problemi di circolazione, soprattutto a livello delle gambe e soprattutto per chi passa molte ore al giorno seduto.

Gonfiore e pesantezza di gambe e piedi non sono sintomi da sottovalutare, poiché possono essere le prime avvisaglie di problemi circolatori anche importanti. Per contrastarli, mettere in moto le proprie gambe con la pedalata è molto importante, anche solo per mezz'ora o venti minuti al giorno.

Inoltre pedalare fa bene al cuore, andando a rafforzare il muscolo cardiaco e aiutando a controllare il livello di colesterolo e trigliceridi nel sangue. In questo modo si abbassa la probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari.

Pedalare allunga la vita

Chi va in bicicletta e chi fa esercizio fisico vive più a lungo di chi non lo fa, e non è semplicemente un modo di dire ma una realtà dimostrata da numerosi studi. Ad affermarlo è ad esempio una ricerca del 2011 pubblicata sull’International Journal of Sport Medicine. Secondo questa ricerca infatti di ciclisti del Tour de France vivono 8 anni in più rispetto ad altri sportivi.

Inoltre pedalare regolarmente permette di alzare i propri livelli di energia e di resistenza e dunque con il passare del tempo si diventa più forti e la sensazione di fatica va a diminuire gradualmente.

Pedalare aiuta a combattere l’ansia

Purtroppo i ritmi frenetici del lavoro e della vita al giorno d’oggi provocano una serie di disturbi psicologici anche importanti, primo tra tutti l’ansia. L’ansia è infatti un problema crescente della nostra società e i rimedi per combatterla sono tanti e disparati.

Oltre a rivolgersi a specialisti, fare sport all’aria aperta come il ciclismo aiuta a rilassarsi e a combattere la sensazione d’ansia, spostando la mente sul lavoro e sullo sforzo fisico, distogliendola magari da pensieri ossessivi e negativi.

Pubblicato il: 26-08-2022
Di:
FONTE : redazione

© 2022 sanihelp.it. All rights reserved.