Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Covid: vaccinare i bambini? Cosa dicono gli esperti

In vista del ritorno a scuola, il dibattito si fa acceso

3.8 di 5
Covid: vaccinare i bambini? Cosa dicono gli esperti iStock

I vaccini saranno efficaci su bambini e adolescenti? Non ci saranno rischi? Sono le domande che più frequentemente si pongono i genitori, che temono degli effetti collaterali, anche a lunga scadenza.
Negli Stati Uniti, la Food and Drug Administration (FDA) ha dato indicazioni alle aziende farmaceutiche di inserire negli studi clinici sull’efficacia dei vaccini a mRNA la fascia di età tra i 5 e gli 11 anni.
«Considerando l’attuale stato dell’arte, non mi pare si individuino elementi di pressione tali da far risultare la vaccinazione pediatrica anti-Covid argomento di significativo interesse, tanto da farne priorità nei protocolli di prevenzione. A meno che non si tratti di bambini con storia nota di malattie che richiedano particolari attenzioni soprattutto sul versante immunologico o di bambini che abitino con adulti fragili e impossibilitati a vaccinarsi», dice all'Adnkronos Salute l'immunologo clinico e allergologo Mauro Minelli, coordinatore per il Sud Italia della Fondazione per la Medicina Personalizzata, secondo il quale sarebbe più utile completare il ciclo vaccinale negli over 60 che attualmente si trovano con una sola dose di vaccino o nessuna.
Di diverso parere l'immunologo Paolo Rossi, dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù: «Se vogliamo combattere questa pandemia – afferma - e vogliamo tornare a una vita normale dobbiamo arrivare a un'immunità di comunità e se lasciamo fuori i bambini e non li vacciniamo non riusciremo a raggiungerla. Quindi io personalmente sono favorevole alla vaccinazione e da immunologo sarei stato favorevole anche alla vaccinazione obbligatoria perché i vaccini hanno salvato il mondo. E in una situazione come quella che stiamo vivendo non avrei avuto nessun dubbio».
Anche il Prof. Massimo Galli, direttore di Malattie infettive all'ospedale Sacco di Milano, pensa che una volta che si sarà stabilita la sicurezza dei vaccini sui più piccoli sarà inevitabile, se si vuole davvero fermare il virus, immunizzare i bambini.

Pubblicato il: 05-08-2021
Di:
FONTE : Adnkronos Salute

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.