Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Sale di Epsom per un momento di relax

Un minerale dai tanti benefici utilizzato sia per uso interno che per uso locale

3.5 di 5
Sale di Epsom per un momento di relax iStock

Il solfato di magnesio, detto sale di Epsom o sale inglese, è un costituente dell’acqua di molte sorgenti naturali. È stato cristallizzato per la prima volta in Inghilterra, dall’acqua proveniente dalla sorgente di Epsom, da cui il nome. Oltre al sapore salato, il solfato di magnesio ha anche un gusto particolarmente amaro, motivo per il quale è anche detto sale amaro.

L’azione principale è quella purgativa, infatti è anche usato nella preparazione a esami endoscopici, e a dosaggi inferiori ha effetto lassativo. Per queste indicazioni è meglio evitare il fai da te e chiedere consiglio al medico o al farmacista. Non trova indicazione per essere usato per le carenze di magnesio, per le quali si usa in genere il cloruro di magnesio.

Trova però impiego anche per via esterna, per fare un bagno caldo e rilassante, che ha diverse proprietà: 

è drenante e combatte la ritenzione idrica;

è disinfiammante; 

permette di eliminare più facilmente le tossine;

aiuta a ridurre le tensioni muscolari;

migliora l’ossigenazione dei tessuti.

Dopo avere riempito la vasca da bagno, aggiungere due tazze di sale di Epsom nell’acqua e rilassarsi per una ventina di minuti. Ci si sentirà più distesi e la pelle sarà più morbida.

Se si vuole fare un pediluvio, l’aggiunta di mezza tazzina di sale di Epsom all’acqua aiuta a ammorbidire la pelle ruvida dei talloni e a eliminare gonfiori e cattivi odori.

Un cucchiaio di sale di Epson mescolato al bagnoschiuma e massaggiato sul corpo agisce come scrub esfoliante per eliminare cellule morte e callosità.

Se aggiunto all’acqua di risciacquo dopo lo shampoo, aiuta a combattere il sebo e la forfora, mentre massaggiato sul viso, per esempio mescolato al latte detergente, e sciacquato abbondantemente con acqua calda, lascerà il viso più morbido e levigato.

Pubblicato il: 16-06-2021
Di:
FONTE : Curenaturali.it

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.