Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Cosa ci suggerisce la dieta dei centenari

La scienza si rivolge sempre più spesso ai centenari per studiarne i comportamenti, soprattutto per quanto riguarda l'alimentazione

4 di 5
Cosa ci suggerisce la dieta dei centenari iStock

Grazie alla ricerca, si è sempre più longevi. Entro il 2050 gli over 65 nel mondo saranno un miliardo e mezzo, e in Italia rappresentano oggi il 23,3% della popolazione, con un’aspettativa di vita media sempre più lunga. L’importante, però, è che la vita, oltre che lunga, sia anche in salute. La Fondazione Valter Longo Onlus, organizzazione non profit che si pone l’obiettivo di ottimizzare una longevità sana, ha dato in merito dei consigli.

Un’abitudine che è stata spesso riscontrata nei centenari è l’assunzione dei pasti e degli eventuali spuntini nell’arco di 12 ore, per beneficiare di altrettante ore di digiuno notturno, cosa che consente all’organismo, grazie al riposo, di rigenerarsi e di riparare le cellule danneggiate, con il risultato di avere cellule più sane.

Ma quali sono i cibi giusti per allungare la vita? «La dieta della longevità recepisce le abitudini alimentari dei gruppi di centenari più sani, tra cui quelli che seguiamo in Calabria, quelli di Okinawa, di Loma Linda in California, della Costa Rica e della Grecia», spiega la nutrizionista Romina Cervigni «A un’alimentazione a basso contenuto di proteine - simile a quella in uso presso i centenari di Molochio, in Calabria - corrisponde una minore incidenza di tumori e, in generale, una vita più lunga».

Quindi, poche proteine animali, pochi grassi saturi e molti carboidrati complessi derivanti da alimenti di origine vegetale. Si anche alla vitamina D, per rinforzare il sistema immunitario, quindi pesce, noci, olio extravergine di oliva, funghi, tuorlo d’uovo, e passeggiate sotto il sole (senza esagerare) per favorire la formazione di questa vitamina nella pelle.

Non può mancare un po’ di attività fisica: oltre alle passeggiate, ci si può dedicare al giardinaggio, alla danza, l’importante non è fare sport, ma mantenersi attivi.

Pubblicato il: 02-04-2021
Di:
FONTE : Adnkronos Salute

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.