Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Come agisce la melatonina su stress e ansia?

Cos'è l'ansia? è uno stato psichico caratterizzato da un'elevata preoccupazione a fronte di un determinato stimolo o pensiero, spesso dovuta a condizioni di forte stress emotivo e fisico.

3.5 di 5
Come agisce la melatonina su stress e ansia? iStock

L’ansia è un meccanismo naturale che ha motivo di esistere in quanto prepara l’organismo ad affrontare un ipotetico pericolo. Alla luce di questo si spiegano facilmente i sintomi tipici di questo stato: aumento del ritmo cardiaco e respiratorio, maggior secrezione di cortisolo, afflusso di sangue ai muscoli e aumento del tono muscolare. Sono condizioni che preparano il corpo alla fuga o al combattimento. Ciò che rende l’ansia un disturbo gravoso è il fatto che il pericolo percepito sia spesso ingigantito rispetto alla realtà.

Lo stress, causato da compiti da portare a termine o dalla difficoltà a gestire situazioni particolarmente problematiche, può provocare uno stato di ansia. Questo stato di alterazione può avere delle ripercussioni anche sul sonno rendendo difficile l’addormentamento e il riposo ininterrotto.

Se si soffre di disturbi del sonno legati all’ansia o allo stress, potrebbe essere utile assumere degli integratori di melatonina come quello realizzato dal team del Dr. Pierpaoli.

Perché la melatonina può aiutare contro stress e ansia?

La melatonina è la molecola del sonno. Viene prodotta spontaneamente dalla ghiandola Pineale nelle ore in cui si raggiunge la fase di addormentamento più profonda per favorire i risposo e il recupero delle energie.

Gli effetti della melatonina sul corpo umano sono benefici e sono all’opposto di ciò che si verifica quando si prova ansia. Il sonno, infatti, rilassa il corpo rallentando il ritmo cardiaco e respiratorio, allentando i muscoli e riducendo l’afflusso di sangue agli arti. Questo aiuta la distensione e favorisce il recupero delle forze.

Dormire bene e la giusta quantità di ore aiuta il sistema immunitario a mantenersi efficiente. Se ansia e stress compromettono la produzione endogena di melatonina, assumerne una quantità esogena tramite le compresse potrebbe essere una buona soluzione. La Melatonina Zinco Selenio Pierpaoli nasce appositamente.

La melatonina Pierpaoli

Le compresse di melatonina Pierpaoli vanno assunte una volta al giorno una mezz’ora prima di andare a dormire. Basta una sola compressa contenente 1 mg di melatonina per ottenere l’effetto desiderato: più facilità nell’addormentarsi e un sonno lungo e indisturbato. Grazie alla presenza anche di zinco e selenio, l’integratore aiuta il sistema immunitario a mantenersi efficiente, si previene lo stress ossidativo delle cellule e si facilita il funzionamento della tiroide.

Le melatonina biologica Pierpaoli è il giusto antidoto a ansia e stress. Non risolve il problema alla radice (per quello sarà necessario un buon percorso di psicoterapia), ma aiuta a proteggere non solo il sonno, ma anche il sistema immunitario dell’organismo introducendo al suo interno una molecola molto antica e responsabile di ciò che serve a ognuno di noi: un buon sonno ristoratore.

Pubblicato il: 28-01-2021
Di:
FONTE : Pierpaoli Exelyas Srl

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.