Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Un problema frequente: le verruche

Si presenta soprattutto d'estate, complice la frequentazione di spiagge e piscine all'aperto

3.5 di 5
Un problema frequente: le verruche iStock

Le verruche comuni sono provocate da un'infezione virale dovuta ad alcuni ceppi di HPV, il virus del Papilloma umano. Si tratta di solito di piccole escrescenze cutanee caratterizzate da notevole ispessimento dello strato corneo e da sfumature giallo-grigiastre.

Si riscontrano soprattutto sulle mani, le dita, il viso, le piante dei piedi, il contorno ungueale e a livello genitale.

Questo virus, approfittando di una piccola lesione, si insinua nella pelle causando la comparsa della verruca. 

Le verruche comuni (o volgari) sono le più diffuse e prediligono i bambini in età scolare.

Tuttavia, anche le persone che soffrono di dermatiti allergiche sono più esposte, a causa dello stato infiammatorio della pelle, o chi soffre di disturbi circolatori, per la fragilità della pelle.

Infatti, una pelle sana, bene idratata e priva di ferite è più resistente all'attacco dei virus.

La prevenzione è possibile, bisogna evitare di condividere oggetti a rischio come ciabatte, accappatoi, asciugamani, mantenere la pelle sempre ben idratata e indossare ciabattine o infradito personali quando ci si trova in piscina, palestra o spiaggia.

Il problema può essere diagnosticato dal medico di base o dallo specialista dermatologo.

In certi casi non occorre alcun trattamento, in quanto le verruche comuni possono regredire spontaneamente, in qualche anno.

Se invece servisse un trattamento, di solito si utilizzano soluzioni a base di acido salicilico concentrato in collodio elastico da applicare direttamente sulla verruca per diverse settimane, oppure si può ricorrere alla crioterapia.

Nei casi più gravi, e frequenti, la verruca dovrà essere asportata dal dermatologo con azoto liquido (crioterapia): si formerà una bolla che solleva la verruca e dopo pochi giorni si seccherà e cadrà, portando con sé la verruca e lasciando la pelle integra e sana.

Pubblicato il: 24-08-2020
Di:
FONTE : Istituto Superiore di Sanità

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.