Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Colesterolo alto: quali sono i cibi adatti?

Di solito, prima di passare alla terapia farmacologica, si correggono abitudini alimentari sbagliate

3.57 di 5
Colesterolo alto: quali sono i cibi adatti? iStock

Il colesterolo è un grasso, per la maggior parte prodotto dall’organismo e in minima parte introdotto con l’alimentazione, che svolge diverse funzioni: è un costituente delle membrane cellulari, è il precursore di ormoni steroidei (aldosterone, cortisone, testosterone, estradiolo), della vitamina D e della bile.

Il colesterolo viene trasportato nel sangue per mezzo di lipoproteine, che vengono classificate a seconda della loro densità, in LDL (dall'inglese low density lipoproteins, lipoproteine a bassa densità) e HDL (dall'inglese high density lipoproteins, lipoproteine ad alta densità).

Il colesterolo legato alle LDL viene considerato cattivo, in quanto le LDL hanno la tendenza ad aderire alle pareti dei vasi sanguigni formando depositi di grasso, placche, che possono ostruire il vaso sanguigno o staccarsi formando trombi che vanno a ostruire altri vasi sanguigni. Le HDL intercettano il colesterolo in eccesso nel sangue riportandolo al fegato e svolgono, quindi, la funzione di spazzini, regolando il colesterolo in eccesso, per questo il colesterolo legato alle HDL viene definito buono.

È necessario quindi mantenere bassa la concentrazione delle LDL e aumentare quella delle HDL, al fine di tenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue, perché livelli elevati di colesterolo aumentano il rischio di malattie cardiache e ictus.

Dieta sana e esercizio fisico sono fondamentali.

Alimenti dei quali ridurre il consumo: insaccati, formaggi e uova, carni grasse e frattaglie, latte intero, dolci, bevande alcoliche. Attenzione anche a scegliere il condimento giusto, evitando il burro e preferendo olio extravergine di oliva o di semi.

Alimenti consigliati: frutta e verdura, legumi, cereali, pesce azzurro, carne magra e pollame privato della pelle.

Se, nonostante uno stile di vita corretto, i livelli di colesterolo non dovessero essere ancora soddisfacenti, il medico potrà decidere di prescrivere per esempio un integratore a base di riso rosso o una terapia farmacologica, frequentemente a base di statine.

Pubblicato il: 19-05-2020
Di:
FONTE : Istituto Superiore di Sanità

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.