Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Coronavirus: infetti possono contagiare fino a 37 giorni

Studio Usa, tracce del virus trovate anche dopo la scomparsa dei sintomi

3.5 di 5
Coronavirus: infetti possono contagiare fino a 37 giorni iStock

Uno studio pubblicato sulla rivista Nature Medicine rivela che i sintomi dell'infezione da Covid 19 possono durare dai 6 ai 37 giorni e che le particelle del virus sono state rilevate anche dopo la loro scomparsa. 

I ricercatori hanno analizzato in modo dettagliato il quadro virologico, clinico ed epidemiologico dei primi 12 pazienti positivi confermati negli Usa in sei stati diversi, tra il 20 gennaio e 5 febbraio, e 440 campioni prelevati da naso, gola, muco, sangue, feci e urine dei malati, per comprendere meglio la progressione della malattia. Le persone studiate, 8 uomini e 4 donne, avevano un’età compresa tra i 21 e 68 anni, e dieci di loro erano tornate di recente dalla Cina, mentre altri due avevano avuto contatti con un paziente americano con Covid 19. 

Tutti hanno avuto sintomi lievi o moderati, tra cui tosse e febbre

Sette di loro hanno dovuto subire un ricovero a causa di un peggioramento nella seconda settimana della malattia, periodo durante il quale è quindi necessario monitorare strettamente l’andamento dell’infezione. 

Cinque dei pazienti ricoverati hanno avuto difficoltà respiratorie e a quattro di loro è stato dato l'ossigeno, ma per nessuno è stata necessaria la ventilazione meccanica e fortunatamente tutti sono guariti.

L'analisi dei campioni respiratori ha rilevato la presenza dell'RNA del virus anche 2-3 settimane dopo l'inizio della malattia, mentre i sintomi sono durati tra i 6 e 37 giorni. Tracce del virus sono state rilevate anche dopo la scomparsa dei sintomi in 7 dei 12 pazienti.

Pubblicato il: 28-04-2020
Di:
FONTE : ANSA Salute

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.