Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Coronavirus: quale alimentazione può aiutare?

Contro le infezioni virali non ci sono diete particolari, ma un aiuto dall'alimentazione può venire: vediamo come

3.5 di 5
Coronavirus: quale alimentazione può aiutare? iStock

Seguire uno stile di vita alimentare corretto può aiutare a facilitare il processo di guarigione e in questo periodo, in cui chi può lavora da casa e comunque non si deve uscire, se non per comprovate necessità, può aiutare anche a evitare di mettere su chili di troppo.

La Società italiana di nutrizione umana ha dato alcuni consigli per mantenere un corretto stile di vita alimentare:

·      Per evitare un aumento di peso, portare in tavola solo quello che si è deciso di mangiare, evitando di servirsi portate troppo abbondanti, ridurre il consumo di bevande zuccherate e di dolci, contenere l’uso di sale e di condimenti ricchi di grassi.

·      Consumare almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura, cosa che comunque andrebbe fatta sempre, in quanto fonti di minerali e vitamine, particolarmente vit. C e vit. A, utili a rafforzare le difese immunitarie e la protezione delle vie respiratorie. Per favorire la sintesi endogena di vit. D si possono esporre braccia e gambe al sole, ora che il tempo volge al bello.

·      Cercare di mantenere una regolare, sia pur limitata attività motoria, ad es. cyclette, tapis roulant, oppure ginnastica a corpo libero 1 o 2 volte al giorno. 

·      Per chi ama cucinare, la necessità di restare a casa e in famiglia può essere un’opportunità per dedicare più di tempo alla preparazione di pasti più salutari e più gustosi, nel rispetto delle nostre tradizioni mediterranee.

·      Non assaggiare i piatti che si stanno preparando, non mangiare in piedi e in fretta, ma apparecchiare la tavola e mangiare con la famiglia, sfruttando questa opportunità per raccomandare ai ragazzi un’alimentazione varia e ricca di frutta e verdura. 

·      Coinvolgere i bambini nella preparazione del cibo, si divertiranno e mangeranno più volentieri ciò che hanno contribuito a preparare, e non si sa mai, potrebbero diventare gli chef di domani.

Pubblicato il: 24-03-2020
Di:
FONTE : Ministero della Salute

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.