Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute salute

Isotretinoina nella cura dell'acne

L'isotretinoina viene utilizzata per trattare le forme gravi di acne che non rispondono ad altre terapie

3.5 di 5
Isotretinoina nella cura dell'acne iStock

Durante il congresso Maui Derm for Dermatologists 2020, che si è tenuto a Maui nelle Hawaii il 25-29 gennaio 2020, gli studiosi hanno spiegato che il trattamento dell'acne grave con isotretinoina merita alcune importanti considerazioni, in relazione al dosaggio ottimale e alla possibilità di effetti collaterali.

L'isotretinoina utilizzata per via orale è il trattamento più efficace per l'acne grave e per molti casi di acne moderata che non rispondono ad altri trattamenti. 

Il farmaco fu approvato per la prima volta come trattamento per l'acne grave dalla FDA (Food and Drug Administration) nel 1982, e ancora oggi non è stata sostituita da altri medicinali, poiché resta la terapia più efficace, che consente una remissione a lungo termine con un miglioramento significativo in molti pazienti.
Si tratta infatti dell’unico medicinale che agisce su tutti i fattori che causano l’acne, permettendo di ottenere una significativa riduzione della produzione di sebo, una riduzione della comedogenesi, e inoltre ha proprietà antinfiammatorie. 

L'isotretinoina può essere somministrata per via orale (in genere sotto forma di capsule) oppure, in casi meno gravi, per via topica (cioè sotto forma di prodotti da applicare direttamente sulla pelle).

Esiste però un effetto collaterale che fa sì che il suo utilizzo debba essere strettamente monitorato: il farmaco è altamente teratogeno.

Il suo impiego è quindi controindicato non solo in donne gravide o che potrebbero diventarlo nel corso della terapia, ma anche in tutte le donne in grado di procreare. 

Per questo motivo, per la sua prescrizione, sono state adottate misure cautelative, che impediscano l’assunzione del farmaco in caso di gravidanza.

Pubblicato il: 13-03-2020
Di:
FONTE : Pharmastar

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.