Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Rinforzare il sistema immunitario con l'alimentazione

La prevenzione dell'influenza e dei raffreddori passa anche attraverso l'alimentazione

3.5 di 5
Rinforzare il sistema immunitario con l'alimentazione iStock

Vediamo quali sono i cibi che, grazie al loro contenuto di sostanze nutritive, si possono considerare potenziatori del sistema immunitario.

Sicuramente la vitamina C è tra i principi attivi più conosciuti e utilizzati per combattere le infezioni. Questa vitamina non viene prodotta dall’organismo e la quantità introdotta in eccesso viene eliminata, sarà bene pertanto inserire nell’alimentazione cibi che ne sono ricchi.

Tra questi ricordiamo gli agrumi come pompelmo, arance, mandarini, limoni, Limes e clementine, i peperoni rossi, gli spinaci e i broccoli. Questi ultimi sono particolarmente ricchi, oltre che di vitamina C, anche di altre vitamine e minerali.

Le vitamine, tuttavia, sono molto sensibili al calore e quindi, nei cibi che vengono sottoposti a lunga cottura, non ne rimarranno molte. La cosa migliore è consumare queste verdure crude.

L'aglio si trova in quasi tutte le cucine del mondo, usato per insaporire i cibi. Secondo il National Center for Complementary and Integrative Health Trusted Source, l'aglio può anche aiutare a ridurre la pressione sanguigna e rallentare l'indurimento delle arterie. Le sue proprietà di potenziamento del sistema immunitario sembrano provenire da una forte concentrazione di composti contenenti zolfo, come l'allicina.

Lo zenzero è un altro ingrediente dalle molte proprietà. Può aiutare a ridurre l'infiammazione e viene usato anche come antinausea.

Anche lo yogurt, se ricco di fermenti lattici vivi, può aiutare a stimolare il sistema immunitario. A colazione potrebbe essere una buona idea aggiungere allo yogurt bianco non zuccherato dei pezzettini di frutta fresca e un filo di miele per addolcire. 

Ricordiamo inoltre il the verde, ricco di antiossidanti, la papaia, con il suo elevato contenuto di vitamina C, oltre a un enzima digestivo chiamato papaina che ha effetti antinfiammatori. La papaia contiene una discreta quantità di potassio, vitamine del gruppo B e acido folico, che sono tutti benefici per la salute.

Come la papaia, i kiwi sono ricchi di nutrienti essenziali, tra cui folati, potassio, vitamina K e vitamina C.

Infine, alcuni tipi di crostacei sono ricchi di zinco, presente in diversi integratori utilizzati per rinforzare le difese immunitarie.

La varietà rimane comunque la chiave per una corretta alimentazione, mangiare solo uno di questi alimenti non sarà sufficiente per aiutare a combattere l'influenza, anche mangiandolo costantemente. 

Pubblicato il: 03-03-2020
Di:
FONTE : Healthline.com

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.