Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Coronavirus, riunito Consiglio straordinario dei ministri

È stato approvato un decreto legge per gestire l'emergenza da Coronavirus

3.5 di 5
Coronavirus, riunito Consiglio straordinario dei ministri iStock

Su proposta del Presidente Giuseppe Conte, il Consiglio dei Ministri ha varato un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus. 

Il provvedimento è stato illustrato in una conferenza stampa dallo stesso Presidente del Consiglio.

Il decreto nasce con lo scopo di prevenire e contrastare l’ulteriore trasmissione del virus.

I comuni nei quali sia individuata una persona positiva al virus senza che si conosca la fonte di trasmissione, l’autorità competente è tenuta ad adottare misure cautelative, come per esempio:

il divieto di allontanamento e quello di accesso al Comune o all’area interessata;

la sospensione di manifestazioni, eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato;

la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole e dei viaggi di istruzione;

la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei;

la sospensione delle procedure concorsuali e delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità;

l’applicazione della quarantena a chi ha avuto contatti stretti con persone affette dal virus e la previsione dell’obbligo per chi ha fatto ingresso in Italia da zone a rischio epidemiologico di comunicarlo al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente;

la sospensione dell’attività lavorativa per alcune tipologie di impresa e la chiusura di alcune tipologie di attività commerciale;

la possibilità che l’accesso ai servizi pubblici essenziali e agli esercizi commerciali per l’acquisto di beni di prima necessità sia condizionato all’utilizzo di dispositivi di protezione individuale;

la limitazione all’accesso o la sospensione dei servizi del trasporto di merci e di persone, salvo specifiche deroghe.

Le autorità locali hanno inoltre la facoltà di introdurre misure aggiuntive, qualora se ne ravvisasse la necessità.

Sono previste sanzioni per i trasgressori.

Pubblicato il: 24-02-2020
Di:
FONTE : Ministero della Salute

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.