Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Confermati danni cardiovascolari da sigarette elettroniche

Dopo i danni all'apparato respiratorio, giungono conferme che le sigarette elettroniche sono dannose anche per l'apparato cardiovascolare

2.5 di 5
Confermati danni cardiovascolari da sigarette elettroniche iStock

Lo riporta un articolo pubblicato su Cardiovascular Research, una rivista della Società Europea di Cardiologia (ESC).

Le sigarette elettroniche contengono nicotina, particolato, metalli e aromi, non solo innocuo vapore acqueo. Gli studi sull'inquinamento atmosferico rendono noto che le particelle fini, meno di 2,5 micron, entrano nella circolazione con effetti diretti sul cuore: ora gli studi sulle sigarette elettroniche puntano in quella direzione.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità gli utenti che utilizzano le sigarette elettroniche sono sempre più numerosi, da circa 7 milioni nel 2011 a 41 milioni nel 2018, destinati a diventare oltre 55 milioni entro il 2021. 

Negli Stati Uniti, nel 2018, un adolescente su cinque utilizzava sigarette elettroniche.
Gli effetti acuti del vaping sono ormai noti, in particolare per le sigarette contenenti nicotina, la quale aumenta la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Il particolato che si sviluppa provoca l'irrigidimento delle arterie e infiammazione, con effetti a livello polmonare.

Nel documento si rileva, tuttavia, che mancano dati certi riguardanti l’esposizione cronica alle e-cig.

In realtà il problema è che non si conosce esattamente il contenuto del liquido, in quanto spesso le aziende obiettano che si tratta di un dato riservato, e comunque non sappiamo con esattezza se sostanze che, se assunte per via orale sono innocue, come per esempio il glicole propilenico e la glicerina, una volta inalate non abbiano effetti  tossici. 

Anche per quanto riguarda il vaping in gravidanza non si hanno certezze.

ESC chiede che le sigarette elettroniche vengano sottoposte alle stesse restrizioni delle sigarette tradizionali e raccomanda cautela nell’utilizzo, soprattutto per quanto riguarda gli adolescenti.

Pubblicato il: 26-11-2019
Di:
FONTE : Cardiovascular Research

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.