Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Migliorare la salute metabolica e cardiovascolare

Allenarsi prima o dopo colazione?

Da uno studio britannico è emerso che spostare la sessione quotidiana di allenamento a prima della prima colazione migliora il controllo degli zuccheri nel sangue e aiuta a bruciare più grassi

3.5 di 5
Allenarsi prima o dopo colazione? iStock

In una ricerca pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism un team di scienziati delle Università di Bath e Birmingham, nel Regno Unito, si è interrogato su quale sia il momento della giornata in cui l'esercizio fisico dà i migliori benefici per la salute: è così emerso che spostare la sessione quotidiana di allenamento a prima della prima colazione migliora il controllo degli zuccheri nel sangue e aiuta a bruciare più grassi.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori inglesi hanno sottoposto 30 uomini obesi o sovrappeso a una sezione di esercizio fisico guidato - 50 minuti di cyclette, tre volte a settimana, per sei settimane. I partecipanti all'esperimento sono stati divisi in tre gruppi: i primi due gruppi formati da coloro che si allenavano rispettivamente prima e dopo colazione;  il terzo gruppo, di controllo, costituito da soggetti che non hanno svolto attività fisica.

Ebbene è emerso che gli uomini che si sono allenati prima di colazione hanno bruciato una quantità doppia di grassi rispetto a quelli che hanno fatto sport a pancia piena. Ma come si spiega ciò? Secondo gli scienziati, l'aumentato consumo di grasso corporeo è riconducibile ai bassi livelli di insulina nel sangue durante l'esercizio fisico: poiché i volontari erano reduci dal digiuno notturno, hanno bruciato prima i pochi carboidrati ancora disponibili, e subito dopo le riserve di grasso nei loro tessuti come fonte di energia. 

L'insulina è un ormone prodotto dal pancreas che permette alle cellule di prelevare lo zucchero presente nel sangue e assunto con l’alimentazione, per utilizzarlo come fonte energetica. Le persone che non fanno abbastanza esercizio fisico e accumulano peso in eccesso devono produrre più insulina affinché l'ormone svolga il suo compito: una condizione nota come insulino-resistenza, anticamera e caratteristica principale del diabete di tipo 2. La scoperta fatta dai ricercatori è dunque importante perché allenarsi prima di colazione potrebbe contribuire ad allontanare questo rischio.

Va precisato che i volontari che hanno fatto sport a digiuno non sono dimagriti più degli altri - bruciare grassi non porta a perdere peso, se il bilancio con le calorie ingerite rimane in pari - ma la loro salute metabolica e cardiovascolare è notevolmente migliorata. Il prossimo passo sarà verificare questi benefici su un campione più numeroso di pazienti, che includa anche le donne.

Pubblicato il: 12-11-2019
Di:
FONTE : Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.