Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Una nuova chiave per lo studio delle metastasi

Scoperto come le cellule tumorali comunicano a distanza

Secondo uno studio del Gruppo Politecnico Federale di Losanna la colpa sarebbe da attribuire agli esosomi, vescicole che trasportano i messaggi nell'organismo all'interno del flusso sanguigno

3.5 di 5
Scoperto come le cellule tumorali comunicano a distanza iStock

La ricerca scientifica oncologica continua a fare passi da gigante, scoprendo quasi ogni giorno meccanismi riguardanti il cancro che porteranno, in un futuro si spera non troppo lontano, a trovare la chiave per sconfiggere questa malattia. La riprova di questa affermazione deriva direttamente da uno studio portato avanti dal Gruppo del Politecnico Federale di Losanna, che hanno pubblicato recentemente sulla rivista specializzata Chem il risultato di una loro sperimentazione che ha permesso di analizzare il modo in cui le cellule del tumore riescano a comunicare a distanza. Tale ritrovamento potrebbe risultare molto importante soprattutto dal punto di vista del trattamento delle metastasi, ovvero di quelle cellule che si staccano dalla patologia originaria per diffondersi nel corpo, riprodursi e creare nuove neoplasie in altri organi. 

Grazie a speciali tecniche, come la spettrometria di massa, gli scienziati svizzeri hanno visto come le cellule tumorali riescano a comunicare tra loro attraverso degli speciali messaggi che viaggiano nel flusso sanguigno all'interno degli esosomi, vescicole deputate proprio a questo scopo anche dalle cellule sane dell'organismo. Al loro interno i ricercatori hanno scoperto una quantità impressionante di marcatori tumorali: un ritrovamento che appunto potrebbe rappresentare una svolta sia da un punto di vista della tempestività della diagnosi, sia per lo sviluppo di nuove terapie. 

Pubblicato il: 15-05-2019
Di:
FONTE : Gruppo Politecnico Federale di Losanna, Chem

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.