Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Merck.it, il nuovo sito italiano di Merck

Il nuovo sito online Merck.it raggruppa, per la prima volta, informazioni e contenuti su tutte le attività e le aree di business dell'azienda in Italia

3.67 di 5
Merck.it, il nuovo sito italiano di Merck iStock

È finalmente online il nuovo sito italiano di Merck, la società farmaceutica e chimica più antica al mondo. L’azienda, leader nei settori Healthcare, Life Science e Performance Materials, vanta all’attivo oltre 50mila dipendenti in tutto il mondo, che operano per sviluppare tecnologie che prolunghino le aspettative di vita e ne migliorino la qualità, dalle terapie biofarmaceutiche per la cura del cancro o della sclerosi multipla, ai sistemi d'avanguardia per la ricerca scientifica e la produzione, ai cristalli liquidi per smartphone e televisori LCD.

Il percorso di digitalizzazione intrapreso da Merck è iniziato nel 2005 con la creazione del canale YouTube Merck Italia. Un anno dopo, nel 2016, l‘azienda ha lanciato un sito dedicato ai progetti della società mirati a fare una reale differenza nella vita delle persone, MerckforLife.it e nel 2017 è sbarcata su LinkedIn, con un portale di informazioni medico-scientifica, pensato per le necessità di aggiornamento dei medici.

Il nuovo sito online Merck.it raggruppa, per la prima volta, informazioni e contenuti su tutte le attività e le aree di business dell’azienda in Italia. È una risposta concreta alle esigenze informative dei suoi interlocutori. Offre, infatti, contenuti aggiornati e variegati a disposizione di tutti, dal grande pubblico agli stakeholder. Come ha dichiarato Antonio Messina, a capo del business biofarmaceutico di Merck in Italia: »Gli utenti potranno comprendere meglio come e quanto le nostre idee innovative siano ovunque, con un unico obiettivo: migliorare le vite delle persone».

Il sito di Merck, naturalmente, è stato pensato per essere accessibile da tutti i dispositivi, in linea con le attuali tendenze di fruizione sul Web: pc, smartphone e tablet.

Pubblicato il: 06-07-2018
Di:
FONTE : Redazione - CS

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.