Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Gli effetti benefici del consumo di caffè

Il caffè: elisir di lunga vita

Secondo un recente studio americano il caffè allunga la vita, anche a prescindere dalla quantità consumata

4 di 5
Il caffè: elisir di lunga vita iStock

Sugli effetti per la salute del bere caffè il mondo scientifico si divide: c’è chi lo condanna e chi, invece, ne evidenzia le qualità benefiche. Secondo un recente studio dell’americano National Cancer Institute bere caffè potrebbe allungare la vita e, soprendentemente, ciò varrebbe a prescindere dalla quantità consumata. La ricerca, pubblicata su Lancet Internal Medicine, svela che la mortalità cala del 12% anche in chi è più sensibile agli effetti della caffeina.

Per giungere a questa conclusione i ricercatori hanno monitorato un campione di 500mila persone, uomini e donne di età compresa tra i quaranta e i sessantanove anni, residenti nel Regno Unito, sottoponendo loro questionari sul consumo di caffè e un test genetico. Oltre a ciò, ai partecipanti sono state effettuate analisi del sangue ed accertamenti medici.

Un terzo dei partecipanti ha riferito di aver consumato fino a tre tazzine al giorno, mentre in diecimila hanno ammesso di arrivare fino ad otto tazzine quotidiane. Al termine della fase sperimentale, durata dieci anni, è stato accertato che sono deceduti quindicimila soggetti su un campione di mezzo milione di persone analizzate. Nella maggior parte dei casi la morte è stata determinata da cancro e attacchi cardiaci, anche se gli esperti hanno sottolineato che la caffeina fa aumentare la pressione sanguigna solo per un breve lasso di tempo.

In ogni caso, dallo studio è emerso che per le persone più dipendenti da questa bevanda il rischio di mortalità per patologie cardiache non è superiore rispetto a quello di chi fa a meno del caffè. Al contrario, i test effettuati avrebbero prodotto un risultato inversamente proporzionale rispetto alle cause di morte associate al caffè. Gli scienziati hanno sottolineato che la popolare bevanda può far parte di una dieta sana ed hanno aggiunto che ancora non è chiaro come il caffè possa influire sulla longevità: un’ipotesi è legata alla grande quantità di antiossidanti presenti in questa bevanda, i quali, proteggendo le cellule, potrebbero effettivamente allungare la vita.

Pubblicato il: 10-07-2018
Di:
FONTE : Lancet Internal Medicine

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.