Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Ecco come il corpo umano si modifica con la crescita

Perché i bambini sono instancabili come atleti?

Secondo un recente studio il tessuto muscolare dei più piccoli è, per certi versi, simile a quello degli atleti; in quanto non solo sopporta bene lo sforzo, ma recupera anche molto velocemente le energie spese

3.5 di 5
Perché i bambini sono instancabili come atleti? iStock

Se siete genitori vi sarete chiesti, più di una volta, come i vostri figli riescano - a differenza vostra - ad essere sempre così instancabili. La risposta potrebbe giungere da un recente studio pubblicato su Frontiers in Physiology e realizzato congiuntamente dalla francese Université Clermont Auvergne e dalla australiana Edith Cowan University: secondo i ricercatori il tessuto muscolare dei più piccoli è, per certi versi, simile a quello degli atleti; in quanto non solo sopporta bene lo sforzo, ma recupera anche molto velocemente le energie spese.

Per giungere a questa conclusione gli scienziati hanno chiesto a tre gruppi di persone - uno composto da bambini di età compresa tra gli 8 e i 12 anni; uno composto da adulti non allenati; e uno di atleti di triathlon, corsa e ciclismo - di pedalare su una cyclette. Per ogni gruppo sono stati valutati due modi di produrre energia: un esercizio di tipo aerobico, che utilizza l'ossigeno presente nel sangue; e uno di tipo anaerobico, che sfrutta le riserve di zuccheri stoccate nei muscoli e nel fegato e produce acido lattico, realizzando affaticamento muscolare. 

Ebbene, i bambini hanno superato gli adulti non allenati in tutti i test: hanno sfruttato più spesso il metabolismo aerobico - il sistema energetico che ha la resa migliore, ideale per i compiti di resistenza - e sono quindi risultati meno stanchi anche dopo l'esercizio ad alta intensità. Inoltre sono riusciti a riprendersi più velocemente, come dimostrato dalle misurazioni del battito cardiaco e dalla spiccata capacità di smaltire l'acido lattico presente nel sangue: composto che è tossico per l'organismo, e il cui accumulo porta a fatica e crampi muscolari. 

La scoperta è di fondamentale importanza perché non solo spiega quali potenzialità siano già insite nel fisico dei bambini, ma mostra anche come il corpo umano si modifichi durante la crescita: è emerso, infatti, che la prestanza aerobica, almeno a livello muscolare, cala significativamente quando il bambino si porta verso l'età adulta.

Pubblicato il: 26-04-2018
Di:
FONTE : Frontiers in Physiology

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.