Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Un grande passo avanti nella lotta ai tumori

PanCancer Atlas: la carta d'identità dei tumori

Finalmente formulato un atlante del cancro che fornirà agli oncologi una comprensione senza precedenti di come, dove e perché i tumori si presentano negli esseri umani

3.5 di 5
PanCancer Atlas: la carta d'identità dei tumori iStock

Si chiama PanCancer Atlas ed è un vero e proprio atlante del cancro: una sorta di ‘carta di identità’ dei tumori realizzata partendo da un’analisi approfondita del DNA di oltre diecimila tipi di masse cancerose. Si tratta dell’apice di un lavoro che ha richiesto più di dieci anni di ricerche, un punto d’arrivo importantissimo perché potrà fornire agli oncologi una comprensione senza precedenti di come, dove e perché i tumori si presentano negli esseri umani. La realizzazione del PanCancer Atlas - di cui si dà notizia su varie riviste scientifiche, tra cui la prestigiosa Cell - è stata possibile grazie al contributo del Cancer Genome Atlas (Tcga), in collaborazione con il National Human Genome Research Institute e il National Cancer Institute.

Ora, dunque, il mondo scientifico entrerà in possesso di quelle che possiamo definire le ‘generalità’ del cancro; ciò permetterà di comprendere appieno i suoi punti di forza, ma anche le sue debolezze, così da avere tutte le informazioni necessarie a combatterlo meglio. Gli scienziati, oltre a sequenziare l’intero genoma, hanno studiato i profili di espressione genica e proteica, associandoli poi con dati clinici e risultati derivanti da tecniche a imaging; ciò ha consentito loro di capire meglio la relazione tra diversi tipi di tumore e, hanno dichiarato i ricercatori stessi, se i tumori sono geneticamente diversi all'interno di un organo, sarà necessario ripensare il modo in cui vengono trattati.

Il PanCancer Atlas è stato realizzato con una suddivisione in tre categorie, ognuna delle quali è formulata in modo che si possa subito evidenziare immediatamente un riassunto contenente la sintesi dei risultati principali ottenuti. Viene quindi mostrata la cellula di origine, i processi che ne hanno permesso la trasformazione e le vie oncogeniche. L’atlante presenta, inoltre, dati relativi al collegamento tra tumori e cellule immunitarie, i quali potrebbero fornire risultati utili nello sviluppo di immunoterapici.

Pubblicato il: 09-04-2018
Di:
FONTE : Cell

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.