Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute In breve tempo si possono dimostrare 3 anni in meno

La ginnastica facciale funziona davvero

Uno studio conferma: apparire più giovani in volto è possibile dopo sole 20 settimane di esercizi

3.86 di 5
La ginnastica facciale funziona davvero Thinkstockphotos

La ginnastica facciale è un tipo di ginnastica che insegna a muovere i muscoli del volto in modo volontario, con la promessa di attenuare i segni dell’età riducendo le rughe e rassodando le diverse parti del viso. Se fino ad oggi ampio era lo scetticismo, nel mondo scientifico, circa la reale efficacia di questa pratica, un recente studio pubblicato su Jama Dermatology conferma che apparire più giovani è possibile anche senza ricorrere a lifting e chirurgia estetica. Un team di ricercatori della statunitense Northwestern University Feinberg School of Medicine avrebbe infatti dimostrato che esercitando i muscoli del viso per 30 minuti al giorno, per 20 settimane, è possibile apparire più giovani persino di tre anni; in particolare ciò varrebbe per le donne di mezz’età

Per giungere a questa conclusione gli scienziati hanno preso in esame 27 donne, tra i 40 e i 65 anni, e le hanno sottoposte a un paio di lezioni di ginnastica facciale. Dopodiché hanno chiesto loro di proseguire gli esercizi, a casa propria, 30 minuti al giorno per 8 settimane; successivamente a giorni alterni, a partire dalla nona settimana e fino alla ventesima. Al termine del trattamento, utilizzando una scala di valutazione chiamata Merz-Carruthers Facial Aging Photoscale, alcuni dermatologi hanno valutato gli eventuali cambiamenti avvenuti sul viso delle partecipanti: la conclusione è stata che i miglioramenti più significativi riguardavano la parte superiore e inferiore delle guance e che l’età apparente delle pazienti era mediamente diminuita, passando da 50,8 a 48,1.

Con l’invecchiamento la pelle perde elasticità, il grasso del viso si assottiglia e le guance si scavano, ed è così che il volto assume un’aspetto cadente. Aumentando il volume della muscolatura che sta sotto lo strato di grasso la pelle può ritrovare un sostegno e la forma del viso ritornare più piena, nonostante l’età. La ginnastica facciale rinforza i muscoli del viso, che diventa più tonico e più giovanile - sostengono i ricercatori - e se i risultati ottenuti verranno confermati da uno studio più ampio si avrà un sistema poco costoso e non tossico per sembrare più giovani o per potenziare altri trattamenti anti-invecchiamento.

Pubblicato il: 09-01-2018
Di:
FONTE : Jama Dermatology

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.