Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute In futuro ci si potrà vaccinare da soli

Vaccinarsi con il cerotto che sostituirà la puntura

Un team di ricercatori americani ha ideato un piccolo cerotto con microaghi che potrà sostituire il vaccino mediante iniezione intramuscolare

4 di 5
Vaccinarsi con il cerotto che sostituirà la puntura Thinkstock

Forse, in un prossimo futuro, sarà possibile: stiamo parlando dell’eventualità di vaccinarsi senza ricorrere alla classica puntura, bensì utilizzando un piccolo cerotto con microaghi. A prometterlo sono il Georgia Institute of Technology e l’Emory University di Atlanta, i cui ricercatori ne hanno realizzato il prototipo. I primi risultati, pubblicati sulla rivista scientifica The Lancet, sono stati più che soddisfacenti anche se si attendono ulteriori sperimentazioni.

I cerotti, realizzati grazie anche ai finanziamenti dell’americano National Institutes of Health, sono della gradezza di una moneta e su di essi sono stati posti un centinaio di aghi piccolissimi ma sufficientemente lunghi da penetrare nella pelle e, al contempo, solubili in acqua: attraverso gli aghi, ed entro cinque minuti dall’applicazione, il vaccino viene rilasciato; dopodiché, quando la punta degli aghi si dissolve, il cerotto può essere rimosso.

I primi test hanno coinvolto cento volontari che sono stati divisi in quattro gruppi: i membri del primo gruppo sono stati vaccinati mediante iniezione intramuscolare standard, a quelli del secondo gruppo un medico ha applicato il cerotto con vaccino, a un terzo gruppo è stato applicato un cerotto con un semplice placebo, nell’ultimo gruppo i volontari hanno messo il cerotto con vaccino da sé. Nessun soggetto ha manifestato effetti collaterali di rilievo: l’82% dei volontari ha manifestato solo un poco di prurito, scomparso comunque nell’arco di un paio di giorni; mentre solo un 40% ha avuto un eritema nell’area dell’applicazione. 

Dalle analisi del sangue è stato appurato che gli anticorpi vengono prodotti in modo consistente e del tutto simile alla vaccinazione standard, rimanendo in circolo anche dopo sei mesi. Inoltre, fatto molto interessante è che, essendo risultate inalterate sicurezza ed efficacia anche nel gruppo di autosomministrazione, è plausibile rietenere che in futuro ci si potrà perfino vaccinare da soli.

Pubblicato il: 30-06-2017
Di:
FONTE : The Lancet

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.