Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Dermatite atopica

Comano cura la pelle dei bambini

In Trentino, tra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, c'è l'unico centro termale specializzato per la cura di questa malattia cronica, con un piano interamente dedicato ai bimbi e un Parco che li aspetta

3.5 di 5
Comano cura la pelle dei bambini Ufficio Stampa Terme di Comano

La dermatite atopica (DA) è la più frequente malattia infiammatoria cutanea ad andamento cronico-recidivante dell’età infantile (che impone un notevole onere a carico non solo dei pazienti, ma anche delle loro famiglie e della società) ed è  una delle prime malattie che si presenta durante l’infanzia e, generalmente, l’esordio si ha nel 45% dei casi entro i primi 6 mesi di vita.

Un milione di bambini in Italia (e uno su due sotto ai 5 anni) soffre di dermatite atopica (Fonte European Academy of Allergology and Clinical Immunology EAACI). Oggi risulta essere la patologia più vista dai pediatri e spesso i genitori si sentono impotenti di fronte a questo problema della pelle del proprio bambino.

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica della pelle caratterizzata da secchezza cutanea e prurito, in cui fasi di riacutizzazione si alternano a fasi di remissione di durata variabile. Il trattamento del tutto naturale , il più naturale, perché è l’acqua che cura, è quello delle cure termali , che hanno lo scopo di ridurre il più possibile nel tempo le fasi acute della malattia e di prolungare le fasi di remissione e a Comano, in trentino, tra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, c’è l’unico cento termale specializzato, eccellenza in Europa, con un piano  interamente dedicato ai bimbi e un Parco termale meraviglioso dove giocare e stare con mamma e papà, per il trattamenti della dermatite atopica. .

Le Terme di Comano sono le uniche terme inserite come opzione curativa della dermatite atopica nelle Linee Guida SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica) e nelle Linee Guida SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse).

Da sempre a Comano il problema è affrontato in una logica di presa in carico globale del bambino e della sua famiglia, per accompagnarli anche a casa, nella corretta gestione del problema.

Qui i bambini trovano un team multispecialistico a disposizione loro e dei loro genitori.  Perché non si cura solo la pelle, ma la pelle di quel bambino. il team dunque prenderà  in carico il bambino, unico in Italia, già dagli otto mesi di vita, e da quel momento si dedicherà al rapporto con lui e la sua famiglia, non solo per la diagnosi e la cura in loco ma per inserirsi in un percorso di affiancamento e consulenza (l’accezione inglese di care) anche una volta tornati a casa.

Costantemente e permanentemente, attraverso contatti telefonici e-mail, addirittura con anche il medico curante – pediatra. Ma per chi si trovasse ad affrontare per la prima volta il problema e volesse  un aiuto iniziale a comprendere il 2 e 3 giugno 2017 tornano Le Giornate della Dermatite Atopica, un’occasione importante per le famiglie che hanno o pensano di avere bambini con questa affezione e che non hanno informazioni su come gestirla, sia dal punto di vista medico che psicologico, per riconoscere e individuare i sintomi, conoscere le opzioni terapeutiche, affrontarne gli aspetti psicologici, avere un approccio globale al problema e valutare il periodo estivo più appropriato per curare i piccolini, in vacanza. Ma anche per quelle famiglie che vogliono fare il punto sulla malattia già conclamata, rivalutare le terapie in atto e definire un percorso terapeutico personalizzato.

Durante le Gda le Terme di Comano aprono le loro porte offrendo a titolo completamente gratuito un doppio servizio: un pacchetto completo di assistenza che prevede, a cura del team multispecialistico:  la visita medica specialistica al bambino per fare il punto sulla dermatite atopica e definire un programma di cura, termale e non, su misura, una sessione (medica e psicologica) rivolta ai genitori, per dare una informazione completa sulla malattia, sulle opzioni terapeutiche, sulla sua gestione a casa e così via.

Un percorso educativo per i genitori dei bambini atopici per fornire ai genitori indicazioni utili e complete per la gestione quotidiana della dermatite atopica, dal punto di vista medico, comportamentale e psicologico.

Un luogo d’ascolto e di interazione tra i genitori e il team medico: una dermatologa, una psicologa, una pediatra e un allergologo sono a disposizione per rispondere a domande e chiarire dubbi secondo tre moduli della sessione (prenotazioni obbligatorie online su www.termecomano.it oppure al telefono 0465 701277).

Dice il dottor Baldo che è primario di pediatria dell’ospedale di Rovereto e responsabile del progetto, e del suo team multispecialistico: A Comano abbiamo impostato l’approccio Bambino full Care  che resta un unicum in Italia: la vera e propria presa in carico del bambino, non solo alle Terme ma, da quel momento in poi, permanentemente anche a casa, dopo la cura.  E non solo del bambini, ma anche dei  genitori, perché è altrettanto importante che il caregiver si senta seguito nel percorso terapeutico del bambino.

Alla base di questa presa in carico di bambino e caregiver, c’è un concetto preciso: non si cura semplicemente la pelle, bensì si cura la pelle di quel bambino e questo solo un pediatra, seppur con il supporto del dermatologo, è in grado di farlo: in un essere in crescita, nulla come una patologia cronica interferisce sul tutto dello sviluppo psico-fisico e l'attenzione al solo particolare rischia di lasciare le cose come stanno.. 

Pubblicato il: 24-05-2017
Di:
FONTE : Ufficio Stampa Terme di Comano

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.