Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Apparecchio piccolo e leggero con touchscreen

In arrivo il microinfusore a basso costo per diabetici

Si chiama YpsoPump e viene dalla Svizzera: secondo i suoi ideatori permetterebbe un migliore controllo glicometabolico e una riduzione degli effetti collaterali della patologia, nonché un risparmio notevole per il Servizio Sanitario Nazionale

3.29 di 5
In arrivo il microinfusore a basso costo per diabetici Ypsomed

Il diabete è un'alterazione del metabolismo, che segue ad un calo di attività dell’insulina. In particolare questa malattia può essere causata da una ridotta disponibilità di questo ormone, da un impedimento relativo alla sua azione normale, oppure da una combinazione di questi due fattori.

Per combattere questa patologia è ora in arrivo in Italia YpsoPump, un microinfusore di insulina per le persone affette da diabete di tipo 1, il cui basso costo - stando a quando dichiarato dagli ideatori, l’azienda svizzera Ypsomed - permetterebbe al Servizio sanitario nazionale un risparmio dal 30 al 70%; il che non è poco, considerando che, stando ai dati, la spesa annua a paziente si aggira intorno ai 5 mila euro (considerando anche le eventuali complicanze legate alla patologia, le quali hanno un notevole impatto economico, oltre che clinico). Ciò consentirebbe un più diffuso accesso a una forma di terapia insulinica che, a differenza di altri Paesi, è da noi ancora poco diffusa: in Italia la percentuale dei pazienti con diabete 1 trattati con microinfusore oscilla tra il 4 e il 5, ben lontana dagli altri Paesi Europei dove si raggiunge anche il 15% e lontanissima dal 40% di americani che impiegano questo tipo di terapia.

Inoltre, rispetto alla modalità classica di somministrazione sottocutanea multi-iniettiva, la terapia intensiva con microinfusori continui di insulina (Csii) - ossia quella impiegata da YpsoPump - ha dimostrato un miglior controllo glicometabolico, una significativa riduzione delle ipoglicemie, nonché una riduzione di problemi cardiovascolari, neuropatie, retinopatie ed amputazioni.

Stando a quanto dichiarato dai produttori, il nuovo apparecchio è piccolo e leggero, con un touchscreen di facile e intuitivo utilizzo, semplice da utilizzare grazie alle apposite cartucce di insulina preriempite; è compatibile con numerosi glucometri e, per mezzo di un set di infusione ruotabile a 360°, consente una maggiore libertà di movimento.

Pubblicato il: 22-05-2017
Di:
FONTE : Ypsomed

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.