Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Probiotici alleati contro le allergie da polline

Come evidenziato anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'influenza positiva dei probiotici sulla funzionalità del sistema immunitario può avere effetti benefici sulle allergie da polli

3.5 di 5
Probiotici alleati contro le allergie da polline Thinkstock

Oltre a segnare il felice inizio di giornate più lunghe e più miti, la stagione primaverile rappresenta anche il momento dell’anno in cui si verifica il picco di allergie da polline, una condizione che colpisce l’apparato respiratorio e che, secondo i dati forniti dal progetto Aria, interessa tra il 10 ed il 20% della popolazione italiana.

Se le strategie più efficaci per contrastare le allergie da pollini consistono nel limitare la permanenza all’aria aperta nel periodo di migrazione, chiudere le finestre e utilizzare filtri dell’aria e sistemi di condizionamento, per controllare il corteo sintomatologico è consigliabile invece l’assunzione di farmaci da banco, decongestionanti, antistaminici e corticosteroidi nasali.

Come evidenziato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, poi, esistono «adeguate prove scientifiche indicanti che il consumo di cibi contenenti probiotici può avere effetti benefici sulla salute», effetti benefici che riguardano nello specifico «infezioni gastro-intestinali, alcune malattie intestinali, allergie e infezioni uro-genitali, tutti disordini che colpiscono una larga parte della popolazione mondiale».

Nell’ottica di normalizzare la funzionalità e favorire il ripristino della microflora intestinale, un valido aiuto può essere rappresentato dai fermenti lattici vivi.

Pubblicato il: 12-04-2017
Di:
FONTE : CS

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.