Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Medico palermitano nel board del Mitral Conclave di New York

Il Professor Khalil Fattouch tra i 7 editor di fama internazionale nel board del prossimo Mitral Conclave di New York

2.75 di 5
Medico palermitano nel board del Mitral Conclave di New York Comunicato Stampa

Il Professor Khalil Fattouch, responsabile dell’Unità Operativa di chirurgia cardiovascolare di Maria Eleonora Hospital di Palermo (struttura sanitaria di GVM Care & Research accredita per la cardiochirurgia fin dal 1994), è l’unico italiano nel board del prestigioso Mitral Conclave, convegno internazionale dedicato alla chirurgia mitralica, che si svolgerà il 27 e il 28 aprile a New York, presso l’Hilton Midtown Hotel.

Il Professor Khalil Fattouch è un cardiochirurgo di fama mondiale. Oltre ad essere autore di decine di pubblicazioni internazionali, ha raggiunto obiettivi d’eccellenza ampiamente riconosciuti dalla comunità scientifica nel campo della riparazione mitralica ed è un fautore dell’innovazione e delle tecniche mini e ultraimininvasive.

Il meeting, organizzato da David Adams, Direttore del Mitral Valve Repair Reference Center al Mount Sinai Hospital in collaborazione con l’AATS - American Association For Thoracic Surgery, è uno degli appuntamenti scientifici più importanti a livello mondiale. Il Professor Khalil Fattouch avrà il compito di approntare le singole sezioni congressuali, valutare studi, ricerche, progressi tecnologici, utilizzo di nuovi dispositivi e applicazione delle nuove linee guida dedicati alla chirurgia della valvola mitrale.

Come ha dichiarato il Professor Khalil Fattouch: «Sono onorato di questo riconoscimento, giunto dopo anni d’impegno e dedizione profusi in tale contesto. Per due giorni il Mitral Conclave accoglierà in America centinaia fra i maggiori protagonisti clinici oggi attivi nella risoluzione delle valvulopatie mitraliche e il cui autorevole contributo conferirà all’assise il rilievo che merita».

Durante il Mitral Conclave di New York saranno affrontati diversi argomenti e si spazierà dall’adozione delle metodiche tradizionali e dall’utilizzo delle tecniche a basso trauma chirurgico, fino all’introduzione di tecnologie emergenti e futuristiche, senza venir meno al dibattito sulla ricerca di base e sull’approfondimento dei problemi di carattere anatomico correlati alla chirurgia mitrale.

Pubblicato il: 27-01-2017
Di:
FONTE : Comunicato Stampa

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.