Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Noprofit Il successo della onlus 'Zanzibar nel Pallone e non solo'

Grazie alla Milano Marathon, portata l'acqua in un asilo

L'associazione onlus 'Zanzibar nel Pallone e non solo' realizza un impianto idrico di base grazie alla visibilità ottenuta durante la Milano City Marathon.

3.5 di 5
Grazie alla Milano Marathon, portata l'acqua in un asilo Zanzibar nel Pallone e non solo

Sono stati più di cento i sostenitori della onlus Zanzibar Nel Pallone e non solo che, faticosamente e molto allegramente, hanno corso le staffette e la maratona della recente Milano City Marathon con un unico grande scopo: portare l’acqua corrente ai novanta bimbi dell’asilo di Kidoti, un piccolo villaggio situato a Nord-Est dell’isola di Zanzibar, ormai conosciuto da tanti turisti proprio grazie al sostegno e al lavoro della Onlus che da quasi dieci anni si prende cura dei più piccoli abitanti del villaggio.

«Siamo immensamente felici. La possibilità di creare un ambiente accogliente, sano e autogestito con la nostra supervisione è una sfida che ci riempie di orgoglio – commenta Ivano Parma, Presidente dell’Associazione che attraverso il Charity Program si occupa del percorso di prescolarizzazione dei bambini del Villaggio – Nell’asilo di Kidoti, da noi ristrutturato, non esisteva l’acqua corrente, ma grazie alla partecipazione alla Milano City Marathon, ai nostri sostenitori e anche al prezioso supporto di un’azienda sensibile come Bouty SpA, che ci ha sostenuto con il brand Zcare, siamo riusciti a realizzare un impianto di 600 metri e a dotare l’asilo di una riserva d’acqua di oltre 7.000 litri, utile nei periodi di siccità, un obiettivo fondamentale per garantire l’igiene, la salute ed il benessere dei bambini».

«Il progetto 'Pozzo asilo' ci è sembrato sin da subito un intervento di primaria importanza per rendere l’asilo un ambiente idoneo ad ospitare i bambini di Kidoti – aggiunge Laura Querques, Product Manager di Bouty SpA che, attraverso il marchio Zcare ha voluto contribuire all’iniziativa donando le magliette ed i pacchi-gara forniti in dotazione ai runner della Maratona – Nel prossimo futuro, valuteremo la possibilità di finanziare parte del Presidio Ospedaliero che la onlus Zanzibar nel Pallone e non solo ha già preannunciato come prossimo progetto per il villaggio zanzibarino».

L’associazione Zanzibar nel Pallone e non solo, seguita ormai da 6.000 fan su Facebook, ha fatto dello sport uno strumento per la coesione, il divertimento e l’educazione: oltre a invitare tutti ad aderire al Charity Program, rinnova l’appuntamento alla terza edizione della 'ZanziRun', la suggestiva corsa podistica solidale tra i villaggi di Zanzibar che si terrà il prossimo ottobre.

Pubblicato il: 18-04-2016
Di:
FONTE : CS Zanzibar nel Pallone e non solo

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.