Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Tuttoscienza Dall'attualità

Educazione alimentare: In forma con Emi lo Zio

Per stare bene in salute è essenziale svolgere regolarmente attività fisica e mangiare sano: è questo il messaggio di una produzione sostenuta dal gruppo Ospedaliero San Donato

3.5 di 5
Educazione alimentare: In forma con Emi lo Zio Redazione

Mangiare sano non è da sfigati, ma costituisce una scelta consapevole che aiuta a mantenere uno stato di salute ottimale: un concetto semplice, per niente retorico, eppure ancora sconosciuto per moltissime persone.

Per questo motivo il gruppo Ospedaliero San Donato si è impegnato a sostenere una produzione per web e tv incentrata proprio su questo messaggio: sarà presto sul web e in onda, infatti, la seconda serie di In forma con Emi lo Zio.

Il protagonista della fortunata serie è Emiliano Ronchi, Emi Lo Zio appunto, il factotum dei Club Dogo, che nella prima così come nella seconda serie è impegnato nella lotta ai kg di troppo e tenta di trovare la perfetta forma fisica attraverso la pratica dell’attività fisica e scelte alimentari ponderate e coraggiose.

La prima serie ha visto più di 121.000 visualizzazioni sul canale Youtube, quasi 16.000 fan su facebook con 1 milione e mezzo di clic ai video; la seconda serie,  che sarà trasmessa  partire da martedì 1 marzo alle ore 14 sul canale televisivo Hip Hop TV (Sky 720) e mercoledì 2 marzo sulla pagina ufficiale di Facebook In forma con Emi Lo Zio, vedrà il personaggio principale in ogni puntata, confrontarsi con una tematica ben precisa come il bere, lo zucchero, il movimento, la prima colazione e la spesa.

Ogni volta Emi si troverà di fronte a scelte per nulla ovvie e si accorgerà di come sia sottile la linea di demarcazione fra un comportamento alimentare sano e uno cattivo.

Nel processo di discernimento non sarà solo, ma sempre supportato dai nutrizionisti dell’IRCCS Policlinico San Donato e in ogni episodio anche da personaggi famosi dello sport e della Tv come J-Ax e Luca Cecchetti, Roberto Rinaldini con Diego e La Vale di Radio DeeJay, le deejay Ema Stokholma e Tina Baffy con Angelo Valente, Marracash con Giacobbe Fragomeni e BruceKetta, Gue Pequeno con Andrea Iannone e Luca Franchini.

«L’importanza della prevenzione l’ho capita solo di recente, quando mi sono trovato davanti a un bivio: cambiare vita o compromettere la mia salute per sempre. Oggi ho fatto mio questo messaggio e voglio essere utile anche agli altri, soprattutto ai giovani, perché non ripetano i miei stessi errori» afferma il protagonista della serie. 

Pubblicato il: 01-03-2016
Di:
FONTE : Redazione - Comunicato Stampa

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.