Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute In pericolo chi rimane a lungo esposto per lavoro

Composto chimico MBT aumenta il rischio di tumori

Il nome completo è 2-mercaptobenzotiazolo, ed è facilmente riscontrabile in prodotti quali preservativi, ciucci per bambini, giochi gonfiabili e pneumatici. L'esposizione all'MBT è connessa ad un aumento del rischio di cancro alla vescica e all'intestino: ma i livelli di questo composto negli oggetti in commercio è troppo basso per costituire un'emergenza medica

3.5 di 5
Composto chimico MBT aumenta il rischio di tumori Thinkstock

Nuove scoperte sul fronte lotta ai tumori: dopo l'inserimento di carni rosse e lavorate tra le sostanze che aumentano il rischio di cancro, che ha scatenato un dibattito su scala mondiale, la comunità scientifica ha aggiunto un ulteriore elemento a questa infame lista. Si tratta di un composto chimico che si trova normalmente in prodotti di gomma e lattice, come i preservativi e i ciucci dei bambini. Per questo motivo, anche in questo caso, l'eco mediatica intorno alla dichiarazione della World Health Organization è destinata ad essere di larga scala.

La sostanza è conosciuta come MBT, acronimo che sta per 2-mercaptobenzotiazolo: oltre ai già citati profilattici e ciucci, è facilmente riscontrabile in prodotti quali guanti di lattice, giochi gonfiabili e pneumatici. Occorre comunque non farsi prendere dal panico: secondo gli esperti, i livelli di MBT all'interno dei prodotti attualmente in commercio sono troppo bassi per generare effetti collaterali di una certa rilevanza, sebbene attualmente non esistano studi che lo confermano. A dover prestare maggiormente attenzione, come affermato da un portavoce della WHO al DailyOnline, sono tutti coloro che, per lavoro, sono costretti ad essere più esposti a questo composto chimico: soggetti come ad esempio gli operai che lavorano nelle fabbriche che producono questo tipo di prodotti.

Lo studio che ha portato alla decisione da parte della Agency for Research on Cancer di inserire il composto chimico all'interno della lista delle sostanze cancerogene è stato condotto dalla Birmingham University all'interno di una fabbrica gallese: l'esposizione all'MBT è risultata particolarmente connessa alla comparsa di tumori alla vescica, all'intestino e alcuni tipi di cancro del sangue. Tuttavia, la presenza di altri composti chimici all'interno della fabbrica ha portato a definire i risultati di questo studio come non definitivi: e, ad ogni modo, gli stessi ricercatori britannici hanno escluso che l'esposizione all'MBT rappresenti un'emergenza medica per la popolazione in genere.   

Pubblicato il: 29-02-2016
Di:
FONTE : World Health Organization, Birmingham University, MailOnline

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.