Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Forma fisica Fitness trend

La tecnologia come guida per gli allenamenti del futuro

Secondo un sondaggio americano, il 2016 sarà caratterizzato dal boom dei dispositivi hi-tech indossabili, utili per impostare l'allenamento, monitorare e registrare i progressi personali, e aumentare la motivazione

3.5 di 5
La tecnologia come guida per gli allenamenti del futuro Thinstock

Function training, CrossFit, spinning, running, nuoto: l'elenco delle discipline sportive praticate in tutto il mondo da milioni di appassionati del movimento, è davvero inteminabile ed in continuo aggiornamento. Ogni epoca vede la nascita di nuove attività, il declino di altre, il riemergere di vecchie e nuove tendenze

Secondo i risultati della decima edizione del sondaggio annuale condotto dall’American College of Sports Medicine – una delle massime autorità, a livello mondiale, nell’ambito dello sport e, più in generale, della salute – che ha coinvolto 2.800 professionisti del settore residenti in USA, il primo posto della top ten di ciò che spopolerà nel 2016 in ambito fitness, è senza dubbio occupato dagli allenamenti guidati con i dispositivi tecnologici indossabili (strumenti di monitoraggio dell’esercizio fisico, smart watch, GPS, ecc.) che hanno ormai raggiunto livelli di precisione davvero incredibili, e contano un’infinita quantità di funzioni, applicazioni e schede a portata di click.

«Chi pratica fitness ama questi strumenti tecnologici perché costituiscono un aiuto non solo per misurare l'intensità dello sforzo durante l'allenamento, ma forniscono anche una spinta motivazionale, supportando gli atleti tra una sessione e l'altra, avvicinandosi in parte alla figura del personal trainer» spiega l'autore principale dello studio Walter Thompson, professore associato presso il College of Education & Human Development presso la Georgia State University di Atlanta. «In molti compilano una lista di buoni propositi per il nuovo anno - continua Thompson - a capo della quale spesso spicca il desiderio di dimagrire e rimettersi in forma. Se questi dispositivi possono aiutare a persevare nell'allenamento, e a raggiungere dunque i propri obiettivi, la loro diffusione è da ritenersi positiva e porterà con sè dei benefici».  

A seguire nella top ten, compaiono poi il body weight training, l’allenamento a corpo libero che sfrutta il peso naturale del corpo e la forza di gravità, l’interval training ad alta intensità (High Intensity Interval Training o HIIT) che prevede l'alternanza tra periodi brevi di esercizio intenso, e periodi di recupero attivo mediante attività aerobica meno intensa in maniera consecutiva, sullo stesso esercizio (perfetto per chi vuole migliorare la capacità cardiovascolare e perdere massa grassa), e l’allenamento per la forza (quello con i pesi), meglio se con il supporto di un personal trainer.

In calo invece la popolarità e diffusione dei boot camp e dei protocolli di allenamento dedicati al dimagrimento dei bambini.

Pubblicato il: 23-12-2015
Di:
FONTE : da un sondaggio condotto dall'American College of Sports Medicine

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.