Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Tuttoscienza Studio scientifico

Un farmaco per il Parkinson e la degenerazione maculare

Sembra che un medicinale normalmente prescritto nella gestione del Parkinson possa essere efficace anche per il trattamento di questa patologia senile degli occhi

3.5 di 5
Un farmaco per il Parkinson e la degenerazione maculare Thinstock

Uno studio pubblicato sulla rivista The American Journal of Medicine e condotto presso l’università dell’Arizona ha evidenziato il potenziale ruolo protettivo della levodopa, un farmaco usato nella gestione del Parkinson, nella prevenzione della degenerazione maculare, la principale causa di cecità nella vecchiaia.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato le cartelle cliniche di 37000 pazienti di una clinica scoprendo che quelli che avevano assunto la levodopa evidenziavano una minore incidenza di degenerazione maculare.

A questo punto gli stessi ricercatori hanno analizzato i dati provenienti da un database medico relativo a 87 milioni di pazienti: hanno così scoperto che, generalmente, la diagnosi di degenerazione maculare viene fatta all’età di 71 anni, ma per i pazienti che assumono la levodopa la diagnosi arriva mediamente intorno ai 79 anni; probabilmente il farmaco protegge i fotorecettori che vanno incontro a degenerazione con l’invecchiamento, ritardandolo. 

Pubblicato il: 16-11-2015
Di:
FONTE : HealthDay News

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.