Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Tuttoscienza Studio scientifico

La sedentarietà è meglio irrequieta

Uno studio inglese ha evidenziato come la sedentarietà aumenta il rischio morte prematura, ma chi è irrequieto vede il rischio mortalità allinearsi con le persone attive

3.5 di 5
La sedentarietà è meglio irrequieta Thinstock

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista American Journal of Preventive Medicine e condotto presso l’università di Leeds in Inghilterra ha evidenziato come la sedentarietà aumenta la mortalità nelle donne, ma l’essere irrequiete ovvero alzarsi continuamente aiuta a riallineare il rischio mortalità con quello delle donne più attive.

Gli autori del lavoro di ricerca hanno analizzato i dati relativi a 14245 donne di età compresa fra i 35 e i 69 anni che si è impegnata a rispondere a domande inerenti i propri comportamenti di salute, il livello di attività nelle 24 ore, la presenza di malattie croniche, il livello di attività fisica svolta e in caso di sedentarietà, il livello di irrequietezza ovvero la tendenza ad alzarsi.

Le donne molto sedentarie e scarsamente irrequiete, cioè poco propense ad alzarsi anche per compiere piccole faccende, hanno evidenziato un rischio morte prematura leggermente superiore alle altre donne.

Le donne sedentarie, ma irrequiete cioè abituate ad alzarsi spesso anche per pochi secondi hanno visto riallinearsi il loro rischio di morte prematura con quello delle donne non sedentarie e fisicamente attive. 

Pubblicato il: 28-09-2015
Di:
FONTE : HealthDay News

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.