Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Tuttoscienza Studio scientifico

Il pesce è un vero e proprio antidepressivo

Consumarlo regolarmente riduce il rischio di insorgenza di depressione

3.5 di 5
Il pesce è un vero e proprio antidepressivo Thinstock

La depressione è un disturbo sempre più comune e invalidante, spesso sottovalutato sia da chi ne è affetto sia dal personale sanitario.

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Epidemiology & Community Health e condotto presso il Medical College of Qingdao in Cina ha revisionato 26 studi condotti fra il 2001 e il 2014 sul tema alimentazione-depressione, arrivando alla conclusione che tanto maggiore è il consumo di pesce tanto più basso è il rischio di depressione.

Dieci degli studi valutati dai ricercatori sono stati condotti in Europa: gli studiosi, in totale, hanno analizzato i dati relativi a 150278 persone;  i forti consumatori di pesce hanno visto calare il loro rischio depressione del 17%.

A beneficiare maggiormente del consumo di pesce sono gli uomini, per i quali un consumo regolare di pesce si associa con un riduzione del rischio depressione del 20%, rispetto agli uomini che ne consumano meno, mentre per le donne la riduzione del rischio depressione, anche fra le buone consumatrici, si è arrestata al 16%.

L’associazione positiva trovata, comunque, è stata riscontrata solo per gli studi condotti in Europa, mentre per quelli condotti in nord e sud America, Australia e Asia non è stato possibile trovare un riscontro statisticamente significativo fra consumo di pesce e rischio di sviluppo di depressione. 

Pubblicato il: 14-09-2015
Di:
FONTE : HealthDay News

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.