Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Tuttoscienza Studio scientifico

La proprietà di linguaggio a 2 fa presagire che...

Uno studio americano ha evidenziato che un bambino che a 2 anni di età ha già un discreto vocabolario frequenterà senza problemi l'asilo e avrà risultati accademici migliori

3.5 di 5
La proprietà di linguaggio a 2 fa presagire che... Thinstock

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Child Development tanto maggiore è il numero di parole conosciute a due anni, tanto minori saranno i problemi di inserimento dei bambini all’asilo; studi precedenti hanno evidenziato come un bambino che si inserisce facilmente e felicemente all’asilo consegue risultati accademici migliori rispetto a chi, non si trova bene e non frequenta volentieri l’asilo.

Nello studio in questione sono stati analizzati i dati relativi a circa 8600 bambini e i ricercatori hanno scoperto che di solito le femminucce, provenienti da famiglie ad alto reddito e con mamme con un buon livello di istruzione sono quelle con il vocabolario più ampio.

Il vocabolario più ristretto, invece, è risultato comune fra i bambini con basso peso alla nascita e con mamme afflitte da problemi di salute.

I risultati di questo studio sono coerenti con altri studenti precedenti che hanno evidenziato come i figli di genitori molto stressati, poco supportati da un punto di vista psicologico e che quindi hanno meno opportunità di interagire con i propri figli, hanno un vocabolario più povero e hanno maggiori problemi comportamentali all’asilo e anche durante il proseguire degli studi. I

ricercatori hanno concluso che supportare le famiglie e i bambini che a due anni evidenziano povertà di linguaggio può essere un intervento precoce capace di migliorare i loro risultati scolastici futuri. 

Pubblicato il: 20-08-2015
Di:
FONTE : HealthDay News

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.