Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

La vitamina B12 può indurre acne

In alcune persone predisposte l'integrazione nutrizionale con questa vitamina può innescare il processo infiammatorio causa dei brufoli, pur in assenza della condizione.

3.8 di 5
La vitamina B12 può indurre acne Thinstock

Uno studio condotto presso l’università della California e pubblicato sulla rivista  Science Translational Medicine ha rivelato che l’assunzione di integratori a base di vitamina B12 può scatenare l’acne anche in persone in precedenza senza la problematica.

Gli autori dello studio sono partiti dall’osservazione che nelle persone affette da acne la biosintesi della vitamina B12 è molto inferiore al normale a livello di batteri presenti sulla cute ovvero dei Propionibacterium acnes.

Per questo motivo i ricercatori hanno analizzato campioni di pelle di persone senza acne dopo che avevano assunto regolarmente integratori a base di vitamina B12.

Proprio gli integratori hanno determinato una sottoproduzione di vitamina B12 da parte di questi saprofiti della pelle e dopo una sola settimana di assunzione, una delle persone coinvolte nello studio ha sviluppato acne.

L’integrazione con vitamina B12 ha prodotto in questi batteri una sottoproduzione di vitamina B12 e un aumento nella sintesi di alcune sostanze che hanno promosso l’infiammazione cellulare responsabile di acne.

I risultati di questo studio suggeriscono come possa comparire l’acne in alcune popolazioni di individui, dando spiegazione dell’evidenza clinica conosciuta da tempo, che in alcune persone predisposte l’integrazione con vitamina B12 scatena l’acne. 

Pubblicato il: 29-06-2015
Di:
FONTE : HealthDay News

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.