Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Salute

Il bravo chirurgo estetico? È ricostruttivo

In un video della SICPRE, i criteri con cui scegliere lo specialista

3.5 di 5
Il bravo chirurgo estetico? È ricostruttivo Web

Si sceglie la chirurgia estetica inseguendo un sogno di bellezza e giovinezza. Ma ogni tanto, le cronache lo riferiscono, il sogno si trasforma in un incubo, con gravi rischi per la salute. Come mettersi al riparo? Secondo la SICPRE, Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, scegliendo attentamente il medico a cui affidarsi, che deve tassativamente essere Specialista in Chirurgia Plastica. In un video realizzato in occasione degli 80 anni della Società, il chirurgo plastico che si è formato nei reparti ospedalieri e con un lungo tirocinio ricostruttivo è assimilato al bravo pilota, magari in servizio su una rotta… normale, ma comunque in grado di fronteggiare qualsiasi imprevisto e garantire un atterraggio sicuro. Come dire: solo chi ha imparato alla perfezione a ricostruire un seno sa fare una mastoplastica additiva senza incognite e solo chi è intervenuto d’urgenza su un volto, in pronto soccorso, può fare un lifting o una rinoplastica »ad occhi chiusi». Da ricordare, quando si cerca uno specialista per un ritocchino. 

Pubblicato il: 18-11-2014
Di:
FONTE : SICPRE

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.