Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute Speciale cure termali

Balneoterapia alle terme

Comano è all'avanguardia. Ricerca e si specializza. La dermatite atopica viene infatti trattata in modo specifico, grazie alla collaborazione con il Cibio di Trento, anche attraverso le nuove biotecnologie

3.5 di 5
Balneoterapia alle terme Ufficio Stampa Terme di Comano

La dermatite atopica è una patologia complessa dove si associano differenti aspetti immunopatogenetici e un’alterazione della cute che rende possibile la penetrazione di sostanze esogene quali allergeni. Le difese cutanee nei confronti di agenti patogeni esterni sono costituite da una barriera fisica, una barriera immunologica e una barriera chimica, dove i peptidi antimicrobici interagiscono con il microbiota cutaneo e con i batteri patogeni.

La balneoterapia alle Terme di Comano rappresenta una modalità di trattamento sicura ed efficace nel ridurre la gravità della dermatite atopica e nel migliorare la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie. Recentemente le nuove biotecnologie hanno permesso di rilevare l’importanza del microbiota che è l’insieme di tutti i microrganismi che interagiscono con l’organismo umano. È ormai accertato che il microbiota intestinale è cruciale nella modulazione della risposta immunitaria con importanti implicazioni per malattie allergiche, autoimmuni, dismetaboliche, ma anche nella genesi di alcuni patologie tumorali.

Secondo gli ultimi studi anche il microbiota cutaneo pare avere un ruolo importante nell’insorgenza, resistenza e recidiva delle manifestazioni di malattie cutanee quali dermatite atopica e psoriasi. Per approfondire questa tematica è stato avviato alla Terme di Comano in collaborazione con il CIBIO (Centro per la Biologia Integrata, Università di Trento) uno studio che si propone di identificare le caratteristiche del microbiota cutaneo presente sia sulla cute sana che sulla cute affetta da dermatite atopica.

Negli stessi soggetti verrà anche esaminato il microbiota intestinale. Inoltre stiamo indagando le variazioni del microbiota cutaneo e intestinale pre e post cura termale in rapporto con le variazioni cliniche. Poiché il microbiota varia molto tra i vari individui il microbiota cutaneo verrà prelevato nello stesso soggetto su cute sana e cute ammalata.

Infine verrà sequenziato il repertoire genetico del microbiota (chiamato metagenoma) presente nell’acqua di Comano per identificare le comunità microbiche portatrici di eventuali principi attivi che intervengono nella balneoterapia termale.

Pubblicato il: 13-10-2014
Di:
FONTE : Ufficio Stampa Terme di Comano

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.