Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Forma fisica Prevenzione

6.000 passi per combattere l'artrosi al ginocchio

Questa articolazione, che ricopre un ruolo estremamente importante sia nella vita quotidiana che nello sport, dopo i 60 anni è spesso soggetta a deterioramento. Scopriamo insieme come preservarla al meglio

2.71 di 5
6.000 passi per combattere l'artrosi al ginocchio Thinstock

Le ginocchia sono tra le articolazioni più sollecitate del corpo umano. Correre, saltare, effettuare piegamenti caricando troppo peso sono solo alcune delle azioni che, se ripetute con costanza nel lungo termine, possono provocarne l’infiammazione e, nei casi più gravi, comprometterne il corretto funzionamento. Ulteriore motivo di comparsa di dolori è poi il sovrappeso (o peggio ancora l’obesità) che mette a dura prova la stabilità di questi distretti.

Così capita spesso che, soprattutto dopo i 60 anni, si cominci a soffrire di osteoartrosi (l’artrosi del ginocchio per l’appunto) una malattia spesso invalidante, che interessa soprattutto il sesso femminile. In Italia ad esserne affette sono il 26% delle donne, dalla menopausa in poi, e il 12% degli uomini over 65. A causa dell’invecchiamento della popolazione e della crescente epidemia di obesità,  che si sta verificando a livello mondiale, si prevede che il numero di persone che ne soffrono sia destinato ad aumentare fino a raggiungere il 40% della popolazione nel 2025

«Sono sufficienti 6.000 passi al giorno, cioè una passeggiata in piano di un’ora per un totale di circa 4 km,  per alleviare il dolore» affermano gli esperti del settore, riferendosi ai risultati di un recente studio internazionale condotto dall’Arthritis Care & Research e intitolato Daily walking and the risk of incident functional limitation in knee OA, che dimostra come camminare un’ora al giorno sia utile per evitare problemi e limitazioni del movimento.

Proprio per sensibilizzare le persone e promuovere uno stile di vita più sano e attivo, domenica 12 ottobre a Roma (in occasione della Giornata mondiale del Malato Reumatico) avrà luogo la manifestazione #Passi di salute, una camminata simbolica aperta a tutti che si svolgerà su un percorso di 4 km con partenza da Villa Borghese, organizzata da ANMAR Onlus, con il contributo di Sanofi.

«La mancanza di esercizio fisico e uno stile di vita sedentario sono tra i fattori principali che favoriscono l’insorgere della malattia. Se non trattata, l’artrosi del ginocchio può comportare una ridotta capacità di movimento, limitando la normale vita di relazione e la qualità di vita» sottolineano gli esperti «Per la diagnosi sono fondamentali la radiografia, per individuare l’usura delle cartilagini, oltre ad una visita specialistica dal reumatologo, dall’ortopedico o dal fisiatra, per capire se ci sono deformità nell’articolazione e indagare il tipo di dolore».
 

Pubblicato il: 08-10-2014
Di:
FONTE : da una nota dell'Associazione ANMAR Onlus, con un riferimento allo studio "Daily walking and the risk of incident functional limitation in knee OA: An observational study" Arthritis Care & Research, 2014

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.