Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Salute La prima giornata della dermatite atopica dei bambini

Alle Terme di Comano la cura diventa gioco

La struttura termale propone check-up dermatologico gratuito a tutti i bambini e parallelamente un approfondimento scientifico sulle tematiche di questa malattia che colpisce, solo in Italia, un bambino su 5

3.67 di 5
Alle Terme di Comano la cura diventa gioco Thinstock

Sono un milione i bambini in Italia (e uno su due sotto ai 5 anni) a soffrire di dermatite atopica e il 31 maggio, in occasione della prima giornata della dermatite atopica nazionale, per aiutare le famiglie a conoscere la malattia dei loro bambini e a individuarne le soluzioni, le Terme di Comano organizzano un simposio unico. Scopo dell'evento è fare prevenzione e approfondire un tema che trova riscontro concreto in questa struttura, unica realtà di terapia termale specialistica per questa affezione.

Secondo l'European Academy of Allergology and Clinical Immunology (EAACI) i bambini atopici in Europa sono dal 10 al 20 per cento della popolazione in età scolare. Questo significa che in Italia i bambini atopici, fra 0 e 14 anni, sono circa un milione.

Sotto i 5 anni la dermatite atopica colpisce quasi un bambino su due. Altre ricerche affermano che il 20-30% delle visite che ogni pediatra esegue nel proprio ambulatorio riguarda problemi dermatologici. Le cause possono essere varie: ereditarie, alimentari, dovute all'assunzione di farmaci, e non ultimo, dall’inquinamento. Un problema che pesa anche sulle tasche delle famiglie, per il costo delle cure farmacologiche che, tra l’altro, sempre più le mamme e i papà cercano di sostituire con metodologie più naturali.
 
Le Terme di Comano, in Trentino nel cuore delle Dolomiti di Brenta, si definiscono come le uniche, in Italia, pronte a curare questa malattia e lo fanno con la loro acqua dalla temperatura costante di 27°C, con un ph vicino alla neutralità e la presenza di elementi (in particolare ioni di calcio e magnesio) attivi nelle infiammazioni cutanee, e con cure specialiste (naturali) studiate apposta per la dermatite atopica dei bambini.

Sono infatti oltre 2000 i bambini che, ogni anno, curandosi a Comano (i trattamenti sono coperti dal Servizio Sanitario Nazionale), ottengono la riduzione dell’infiammazione cutanea e del prurito, con risultati duraturi nel tempo, senza uso di farmaci. E sono autorevoli ricerche scientifiche a certificarlo: a distanza di 4 mesi le cure termali sono più efficaci dei trattamenti con farmaci corticosteroidei, in termini di prurito, arrossamento e soprattutto qualità della vita.

In occasione della giornata della dermatite atopica dei bambini, il 31 maggio 2014, a Comano oltre agli approfondimenti che riguardano la sfera della sintomatologia, quella psicologica, quella delle opzioni terapeutiche e dell'approccio globale al problema, un team medico multi specialistico, coordinato dal pediatra allergologo dottor Ezio Gabriele Barlocco e composto da un dermatologo, uno psicologo, un idrologo e un otorinolaringoiatra, fornirà check-up dermatologici e consulti medici gratuiti (per il check-up è obbligatoria la prenotazione al numero 0465701277).

Il 31 maggio sarà anche una giornata di «porte aperte» a misura di bambino: i bambini saranno accolti dai dottor clown e potranno partecipare a un ricco programma di giochi e laboratori in compagni di educatrici specializzate. È anche prevista una sessione straordinaria della Scuola dell’atopia, un luogo di incontro e confronto fra genitori e team medico termale, per imparare come gestire la dermatite atopica nella quotidianità.

 

Pubblicato il: 15-05-2014
Di:
FONTE : APT –TERME DI COMANO E DOLOMITI DI BRENTA European Academy of Allergology and Clinical Immunology

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.