Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Due tracciati non competitivi sui 5 e sui 10 km

Donne che corrono per fare del bene

Correre è sempre più di moda. E convince sempre di più anche nuovi target. Partito a Bari lo scorso mese di marzo si concluderà a Milano il 25 maggio l'Avon Running Tour 2014

3.5 di 5

Aumenta l’età dei runners amatori e aumentano anche le donne che corrono. Lo dicono i numeri raccolti da indagini organizzate soprattutto da grandi brand che investono nel settore dell’abbigliamento tecnico sportivo ed in particolare in quello delle scarpe da sport.

Si moltiplicano gli eventi e la partecipazione alle 10 chilometri, alle mezze e alle maratone. Soprattutto vanno forte le stracittadine: dove basta indossare leggins e scarpe da running e via di corsa magari con le amiche. Più colorate e strane sono, più colpiscono l’attenzione e raccolgono consensi queste manifestazioni sportive amatoriali.

Fra le più famose classiche al femminile c’è, ormai da diversi anni, l’Avon Running, la regina fra le corse per le donne, giunta alla diciassettesima edizione che quest’anno ha visto un vero e proprio circuito di successo. Si chiama Avon Running Tour ed ha  avuto avvio 16 marzo 2014 da Bari per concludersi a Milano il 25 maggio e propone due tracciati non competitivi, uno di 5 e l’altro di 10 km. Un impegno più che sportivo di stile di vita: vale a dire orientato alla filosofia del movimento. L'Avon Running è un evento per la bellezza all’insegna di un più salutare approccio con l'attività sportiva che mette al centro la corsa. Ma diventa anche un impegno sociale e di aggregazione: sono migliaia infatti le donne che Avon Running Tour fa correre a scopo benefico a favore  di ben quattro onlus: Safiya, l’Associazione Artemisia, la Fondazione IEO e quella dei centri giovanili organizzati da Don Mazzi.

    
 

Pubblicato il: 09-05-2014
Di:
FONTE : http://www.avonrunning.it

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.