Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale

Prevenzione a tavola

Voglio un cuore da campione

Ecco le regole d'oro per uno stile di vita a prova di cuore. Dieci consigli giusti degli esperti di Aquasalis e di Fondazione Cardioteam Onlus con dalle note nutrizionali bilanciate della biologa Zone Consultant Maria Assunta Ciacci

3.67 di 5
<
Nella frutta a guscio l’elisir di benessere

Nella frutta a guscio l’elisir di benessere

È consigliabile sostituire almeno una parte dei carboidrati con grassi monoinsaturi (mandorle, noci, pistacchi) per ridurre la secrezione di insulina, l’ormone che provoca l’obesità e la sodio-ritenzione nociva per il cuore. Uno spuntino a base di frutta a guscio, ad esempio, è ideale per ridurre la sensazione di fame ed essendo ricca di fibre e Omega riduce il rischio di malattie metaboliche.

Un cibo eccellente per il cuore è la frutta oleosa fresca e secca – puntualizza Maria Assunta Ciacci – parlo di olive, di avocado, ne produciamo di biologico in Sicilia, poi noci mandorle, pinoli, pistacchi, nocciole: che non solo contengono grassi eccellenti (monoinsaturi) che non disturbano affatto l'insulina, ma possiedono un aminoacido non essenziale che è l'arginina da cui deriva la sintesi dell'ossido nitrico, il più potente vasodilatatore dell'organismo. Questi grassi buoni, insieme all'olio d'oliva extravergine vanno consumati tutti i giorni (l'olio e.v.o. più volte al giorno).


Pubblicato il: 07-02-2017
Di:
FONTE : Ufficio Stampa Aquasalis Action Agency S.r.l. Silvia Scrofani; https://mariaassuntaciacci.wordpress.com/

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.