Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Blog

Oroscopo

di Kalinikta

Guida per riconoscere i tuoi santi

Oroscopo di personalità religiose per uno zodiaco in odor di santità

Ariete

San Francesco di Paola. Santo ricordato nel calendario il 2 aprile, si tratta di un eremita conosciuto per vari miracoli, come quello di attraversare lo Stretto di Messina col suo mantello. Mercurio e Venere vi guardano con benevolenza: attraversate il mare che vi separa dagli altri e smettete di fare gli eremiti. Buone notizie anche sul fronte lavoro: Urano e Giove vi prestano un mantello magico.  

Toro

Beata Maria Vergine di Bonaria. Simulacro ricordato il 24 aprile: leggenda vuole che viaggiasse in una nave in difficoltà per una tempesta, e che comunque raggiunse il porto di Cagliari. Per questo è protettrice dei navigatori e Patrona della Sardegna. Vi servirebbe una vacanza in Sardegna: siete in piena tempesta, con Marte, Venere e Mercurio a sollevare le onde. Cercate un porto sicuro dove riposare.

Gemelli

San Cono. Celebrato il 3 giugno, si tratta di un famoso taumaturgo: secondo la leggenda riusciva a restituire la vista ai ciechi, la parola ai muti, l'udito ai sordi. In questo periodo avreste bisogno di un taumaturgo personale: gli acciacchi si fanno sentire, uniti a qualche preoccupazione economica. Guardate il lato positivo: Mercurio e Venere vi restituiscono voglia di uscire, dunque svagatevi un po'.  

Cancro

Sant'Audace. Ricordato il 9 luglio, si tratta di un soldato romano divenuto martire dopo che fu salvato da Santa Anatolia dal morso di un serpente. Mercurio e Venere cessano il loro influsso venefico: ora potete smettere di sentirvi martiri, e ricominciare ad essere più... audaci. Marte positivo vi infonde rinnovato vigore da soldati: Giove vi suggerisce opportunità da cogliere al volo.

Leone

San Ciriaco. Festeggiato l'8 agosto, si ritiene che fosse una persona ricca che ha abbandonato tutti gli averi per la fede: martire, sembra che protegga chi si vota a lui da demoni e spiriti maligni. Anche il vostro oroscopo è stato per lungo tempo ricco, ma ora vi lascia in mutande: la colpa non è degli spiriti maligni ma di Luna e Marte, che vi rendono fiacchi e polemici. Non ruggite troppo.

Vergine

Sant'Agostino. Celebrato il 28 agosto, si tratta di uno dei santi più conosciuti: la vita sregolata condotta da giovane non gli precluse la via della fede. Suo il principio dell'interiorità: solo all'interno del nostro io risiede la luce necessaria per arrivare a conoscere Dio. Anche voi avete visto la luce: Giove, Plutone e Marte vi liberano dal male di un Saturno che semina zizzania in famiglia.  

Bilancia

Santi Angeli Custodi. Ebbene sì, anche loro sono sul calendario, precisamente il 2 ottobre: il loro influsso vi servirebbe a contrastare un certo fastidio procurato da Giove, che vi impone notti insonni a rimuginare. Saturno positivo suggerisce nuove strategie per liberarvi da alcuni intoppi che da troppo tempo bloccano le vostre possibilità di carriera: siate propositivi, capo e colleghi apprezzeranno.

Scorpione

San Martino de Porres. Ricordato il 3 novembre, è considerato il primo santo di colore della Chiesa Cattolica: nato da un nobile spagnolo e da una ex schiava, in Perù è considerato patrono della giustizia sociale. Con Marte nel segno, il sacro fuoco della battaglia per la giustizia divamperà anche in voi: fin troppo. Non infervoratevi: passare dalla parte del torto per polemiche sterili è un attimo.  

Sagittario

Santa Caterina Labouré. Celebrata il 28 novembre, questa santa ebbe alcune visioni della Madonna, che la incaricò di forgiare una medaglia miracolosa. La vostra medaglia miracolosa è stata forgiata al contrario da Saturno, che in questa settimana vi fa sentire in forma come non mai. Il portafogli piange, per colpa d'un Giove birichino: non perdete l'ottimismo, l'importante è la salute, e voi l'avrete.

Capricorno

Santa Genoveffa. Ricordata il 3 gennaio, la leggenda vuole che Parigi resistette ai terribili Unni di Attila grazie alle sue preghiere, motivo per cui oggi è la patrona della città francese. Che crediate sia protezione divina, o che siate voi stessi gli artefici, per i membri del vostro segno si apre una stagione feconda: liberi da ogni minaccia, Plutone, Giove e Marte difendono una meravigliosa routine.  

Acquario

San Paolo Miki. Festeggiato il 6 febbraio, è un martire giapponese ucciso durante la persecuzione dei cristiani. Avrete il Sol Levante ancora per qualche giorno, ma non vi sentirete troppo in forma per approfittarne: a perseguitarvi ci penserà Marte sbilenco, che vi regala stress in quantità. Nessuno nega che non abbiate diritto di essere stanchi: ma Venere e Mercurio vi esortano a non trascurare la vita sociale.  

Pesci

San Giovanni. Si celebra l'8 marzo: scappò di casa a 8 anni per seguire un viandante, affascinato dalle sue avventure. Prima di conoscere la fede fu anche mercenario e girò in lungo e in largo. Nettuno vi confonde, facendovi vivere rocambolesche avventure: e questa non è una novità. La novità è Marte e il suo influsso determinato: scegliete una direzione, e andate dritti per quella strada.  


Gli ultimi articoli del blog:
Sett
31

Zodiacolimpico 2

Sett
29

Zodiacolimpico

Sett
28

Campioni del Portogallo

Vedi tutti gli articoli