Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Blog

Oroscopo

di Kalinikta

Poesia in musica

Oroscopo di cantautori per uno zodiaco in versi

Ariete

Quando domani ci accorgeremo che non ritorna mai più niente, ma finalmente accetteremo il fatto come una vittoria. Si tratta di una citazione del pezzo dal titolo «Viaggi e Miraggi», del cantautore dell'Ariete Francesco De Gregori. Il tempo della nostalgia e della malinconia è finito: Urano, Venere, Marte e Saturno, tutti positivi al vostro Sole, vi impongono una svolta positiva, un cambiamento radicale. Guardate avanti, e sorridete al vostro nuovo Io!

Toro

Il cielo è un vecchio pazzo con un violino aspide. La citazione deriva da un pezzo di Claudio Baglioni, cantautore romano che rappresenta il vostro segno. In questo momento, gli astri del firmamento somigliano in effetti al Matto dei tarocchi: genio e follia, vitalità e buffonaggine. Le opportunità ci sarebbero anche, ma il tandem Marte-Venere si mette di traverso abbattendovi e scoraggiandovi un po'. Siate più genio e meno sregolatezza.

Gemelli

Punge il rovaio di un dubbio eterno, un formicaio di cose andate, di chi aspetta sempre l'inverno per desiderare una nuova estate. Sono alcuni versi della canzone «Lettera», del cantautore bolognese Francesco Guccini, Gemelli come voi. La settimana si presenta piuttosto altalenante: un turbine di emozioni, probabilmente legato a questo cambio di stagione. Ricordate: l'estate non è ancora finita, cercate di non rimpiangerla troppo presto.

Cancro

Cara Valentina, il tempo non fa il suo dovere, e a volte peggiora le cose. Il cantautore Max Gazzè rappresenta il vostro segno e vi fa notare, grazie ad un verso di una delle sue canzoni più famose, una semplice verità che ogni tanto sembrate perdere di vista: l'attendismo, lasciare che le cose si aggiustino da sole col tempo, può non rappresentare sempre la soluzione migliore. Tanto più con Urano e Plutone ostili, che cercano di spingervi verso un cambiamento radicale. 

Leone

Salirò salirò tra le rose di questo giardino, salirò salirò fino a quando sarò solamente un puntino lontano. Si tratta del ritornello di quella che è probabilmente la canzone più famosa di Daniele Silvestri, cantautore romano nato sotto il vostro segno. Mercurio, Urano, Marte, Venere, Saturno: il vostro cielo è uno spettacolo di pianeti che si inchinano e vi sorridono beati. Cosa aspettate a salire, ergervi sugli altri e ruggire il vostro dominio sullo zodiaco?

Vergine

Santa Fortuna che vegli sugli uomini senza virtù, vienimi a trovare! È un verso della canzone «Fotogrammi» di Ivano Fossati, cantautore della Vergine. Nonostante Plutone positivo continui a donarvi fascino a profusione, da un po' di tempo state implorando che un colpo di buona sorte capiti anche a voi, per smettere di essere la versione aggiornata di «poveri ma belli». Ebbene, ora Giove veglia su di voi: forse la ruota comincia a girare!

Bilancia

Ha tutte le carte in regola per essere un artista: non gli fa paura niente, tantomeno un prepotente, preferisce stare solo anche se gli costa caro. Sono i versi di uno dei pezzi più famosi di Piero Ciampi, grande cantautore livornese, Bilancia come voi. Mercurio positivo vi offre tutte le carte in regola per esser ciò che volete: il problema è che Urano e Plutone vi rendono insofferenti alle trasformazioni. Mentre cercate di dipanare questa contraddizione, evitate di chiudervi in voi stessi.

Scorpione

E non so se avrò gli amici a farmi il coro, o se avrò soltanto volti sconosciuti: canterò le mie canzoni a tutti loro e alla fine della strada potrò dire che i miei giorni li ho vissuti. Pierangelo Bertoli, nato sotto il segno dello Scorpione, da «A muso duro». Anche voi tendete a prendere la vita a muso duro in questo periodo: siete un po' stanchi e decisamente poco pazienti. Tuttavia, cercate di ricordarvi di sorridere ogni tanto, e di vivere appieno la vostra esistenza.

Sagittario

Permette signorina, sono il re della cantina, vampiro nella vigna son trattor nella cucina: son monarca e son boemio, se questa è la miseria mi ci tuffo con dignità da re. Si tratta di una citazione di «Che coss'è l'amor», del geniale cantautore Sagittario Vinicio Capossela. Non importa cos'avrete e cosa fate: Saturno, Marte e Venere vi spingono ad essere sovrani assoluti del vostro microcosmo, donandovi fascino e carisma. Non lasciate che altri reclamino il vostro trono!

Capricorno

Era un mondo adulto: si sbagliava da professionisti. Si tratta del verso finale della canzone «Boogie», del grande cantautore piemontese Paolo Conte, rappresentante del vostro segno. Abbandonate l'idea della perfezione: soprattutto con questo Mercurio sbilenco sarete più distratti e facili all'errore del solito. Non lasciate che queste nuvole passeggere vi innervosiscano: siate indulgenti nei vostri confronti, e Giove saprà ricompensarvi con colpi di genio e fortuna.

Acquario

E invece non so niente, sono a pezzi, non so più chi sono, capisco solo che continuamente io mi condiziono: devi essere come un uomo, come un santo, come un Dio, per me ci sono sempre i come e non ci sono io. Il cantautore milanese Giorgio Gaber, Acquario come voi, fotografa la vostra situazione: il boicottaggio di Marte e Venere nei confronti del vostro segno sta tagliando i rifornimenti di energia. Ripartite dalle piccole cose.

Pesci

Certo chi comanda non è disposto a fare distinzioni poetiche: il pensiero è come l'oceano, non lo puoi bloccare, non lo puoi recintare. Chi meglio di voi può testimoniare quanto siano vere queste parole di Lucio Dalla, cantautore dei Pesci? Sfortunatamente in questo periodo vivete molto di più all'interno della vostra testa che al di fuori, dove al contrario apparite sfiduciati e abulici. Condividere ogni tanto qualcosa del vostro mondo con gli altri vi sembra atto tanto grave?


Gli ultimi articoli del blog:
Sett
31

Zodiacolimpico 2

Sett
29

Zodiacolimpico

Sett
28

Campioni del Portogallo

Vedi tutti gli articoli