Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Muoviti

di Corrado Bait

Blog med sportiva Ricominciare l'attività all'aria aperta senza rischi

Piccoli campioni, la primavera va... allenata

Attenzione all'attrezzatura e ai bruschi cambi di temperatura

3.5 di 5

Tornano il sole e la luce: con la primavera, "rifiorisce" anche la voglia di fare sport all'aria aperta, specie tra i giovanissimi. Bene, benissimo, l'attività fisica è un toccasana a tutte le età, a condizione di praticarla con "testa" e con un allenamento graduale.

Come sempre, ci sono delle accortezze da rispettare, ancor più importanti per i ragazzi ancora in crescita. Ad esempio, i piccoli campioni di tennis - uno sport oggi in auge grazie ai recenti trionfi delle azzurre e degli azzurri - devono affrontare il campo con una preparazione specifica. Innanzitutto è bene ricordare che il tennis è un'attività monolaterale, ovvero che sollecita solo una metà del corpo: è quindi essenziale, specie in fase di accrescimento, compensare con una disciplina completa, come il nuoto, che consente uno sviluppo armonico dell'apparato muscoloscheletrico.

Ancora, sono compagne di gioco preziose le attrezzature, a cominciare dalle scarpe. È bene sceglierle anche sulla base del terreno di gioco: la terra rossa ammortizza meglio del sintetico, quindi in questo secondo caso serviranno calzature ancor più biodinamiche che sappiano contrastare lo stress meccanico di corsa e arresto. Lo stesso vale quando si gioca a calcetto: un campo in erba è sicuramente più "morbido" di uno sintetico, quindi anche qui le scarpe dovranno essere scelte con attenzione. Infine, anche se sembra il consiglio della nonna, bisogna prestare la massima attenzione ai bruschi cambi di temperatura tipici di questa stagione: quindi, specie se si scende in campo la mattina presto o al tramonto, coprirsi bene dopo lo sport, quando si è sudati, così da evitare spiacevoli malanni.

Pubblicato il: 23-03-2016
Di:
FONTE : Corrado Bait

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
25-mag Ossa e cartilagini in laboratorio? Adesso si può
11-mag Allenamento, quando è troppo fa male
19-apr Osteoporosi, un aiuto dal sole
02-mar Lindsay Vonn, non è un miracolo

Vedi tutti gli articoli