Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Beauty

di Roby e Alberta

Blog BeautyTips tendenze capelli

Capelli: adesso è il momento di cambiare

Se la noia vi attanaglia, il grigio dell'inverno vi mette tristezza, la monotonia vi fa paura, c'è una sola cosa da fare: andare dal parrucchiere.

3.5 di 5
Capelli: adesso è il momento di cambiare Web

C’è chi va a fare shopping mettendo a rischio il portafoglio, chi chiama in soccorso l’amica di vecchia data, chi comincia a bere cioccolata rischiando la linea e l’autostima. E c'è chi come me per vincere quella sensazione di malessere e di malinconia che coglie un po’ tutte all’arrivo delle prime giornate di uggia autunnale prende appuntamento dal parrucchiere.

Sistemarsi i capelli, lo dicono del resto anche i sondaggi, sta al terzo posto della classifica delle cose che le donne decidono di fare per tirarsi su seguendo a ruota gli acquisti sfrenati e le abbuffate di cioccolato. Una buona idea può essere quella di cambiare taglio. Io l’ho fatto ormai qualche mese fa e non posso che dirmi soddisfatta della scelta di passare da un’anonima mezza misura a un corto che toglie subito qualche anno e aggiunge un pizzico di vitalità al viso.

Il corto per altro è una delle tendenze forti dell’autunno e vale la pena sperimentarlo a patto di seguire sempre il consiglio di Sabrina Arvizzigno, hair stylist Arvi’s Framesi Boutique a Milano, che suggerisce di personalizzarlo con un colore deciso capace di aggiungare tridimensionalità creando un gioco di luci e ombre per enfatizzare al massimo il movimento. Per me Sabrina ha deciso ad esempio per mechés bionde su una base castana chiara (e pensare che io ero quella che sosteneva che non avrei mai ceduto al biondo!), una scelta dettata dalla necessità di rinfrescare l’insieme rendendo un po’ meno visibili i segni dell’età che cominciano a dar fastidio.

Preferite un taglio medio? La tendenza suggerisce scalature audaci che danno pienezza e volume con naturalità e morbidezza. Anche in questo caso un gioco di schiariture che diventano più intense dalla radice alle punte aggiunge quell’extra di luminosità e di movimento che fa la differenza.

Fedeli al lungo? La moda lo propone grintoso con un aplomb perfetto e la riga di lato, netta oppure al contrario pienissimo con riccioli e onde morbide che incorniciano il viso con dolcezza. Anche per il lungo comunque le sfumature chiare sono di tendenza: partono naturali alle radici, si schiariscono man mano sulle lunghezze per arrivare a punte chiarissime che danno leggerezza all’insieme. 

Se il chiaro vi piace non vi resta poi che osare: il silver è una delle tendenze forti della nuova stagione. Elegantissimo, raffinato, richiede di essere portato con un trucco molto curato (il rossetto è d’obbligo, ad esempio) per arginare il rischio che aggiunga anni anziché toglierli. Attenzione però che a meno che il grigio perla non sia naturale (cosa per altro rara visto che quasi tutte siamo condannate a una sfumatura decisamente meno glamour) arrivare a questo non-colore comporta un lavoro di decolorazione e successiva colorazione che impegna moltissimo il capello rischiando di impoverirlo e renderlo più debole e fragile.

In ogni caso mai dimenticare che lunghi o corti che siano, chiari o scuri quello che conta è che i capelli siano perfettamente in salute. La partita si gioca già dallo shampoo. Lo Shampoo Ristrutturante Biothymus AC Active (in farmacia al costo di 13,20 euro) ha una formula ricca con vitamine del gruppo B, oligoelementi, aminoacidi, peptidi che agiscono sul microcircolo e un bioattivatore metabolico che favorisce l’attività del bulbo: lava con dolcezza, non impoverisce e aiuta a dare forza alle chiome fragili e rovinate da troppi trattamenti chimici.

Pubblicato il: 04-11-2015
Di:
FONTE :

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Gli ultimi articoli del blog:
A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa 23-dic A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa
Le “belle” ragioni di un libro 16-dic Le “belle” ragioni di un libro
Occhi puntati sul sorriso 09-dic Occhi puntati sul sorriso
C'è profumo di profumo nell'aria 02-dic C'è profumo di profumo nell'aria

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS