Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Muoviti

di Corrado Bait

Blog med sportiva Le accortezze per evitare i guai

Solo il bello degli sport di spiaggia

Beach volley e corsa sul bagnasciuga sconsigliati a chi soffre di infiammazioni al tendine di Achille

3.5 di 5
Solo il bello degli sport di spiaggia Thinstock

Vacanze, mare, sole e vita attiva. Per molti di noi, le settimane alle porte sono sinonimo di tutto questo, oltre che di uno stile più rilassato in cui per ritornare in forma, o per non perdere l’allenamento, basta una corsa in spiaggia o una partita di beach volley. È tutto vero e tutto bello, ma… come sempre ci sono piccole accortezze da osservare.

Innanzitutto, per esempio, corsa in spiaggia sì, ma solo per chi non soffre di infiammazioni al tendine di Achille, che su questo terreno irregolare viene particolarmente sollecitato. Attenzione poi al tipo di corsa: chi la fa a lungo, per allenarsi, deve assolutamente ricordarsi di indossare scarpe e calze, queste ultime fondamentali per evitare i fastidiosi sfregamenti provocati dai granelli di sabbia sulla pelle. Anche indossando le calzature, comunque, il fondo irregolare tipico della spiaggia aiuta a sviluppare la propriocettività, ovvero la nostra capacità di equilibrio e coordinamento.

A proposito di attività da spiaggia, non si può dimenticare il beach volley, eseguito a piedi nudi anche alle Olimpiadi, ma sconsigliato a chi soffre di infiammazioni al tendine di Achille e a quello rotuleo. Se c’è una sofferenza a carico di quest’ultimo, così come della rotula vera e propria, in acqua è meglio evitare di nuotare a rana. Prima di tuffarsi, infine, ricordo sempre di dare un’occhiata al fondale e alla sua profondità. È questione di un minuto, ma risparmia guai veramente seri. 

Pubblicato il: 15-07-2015
Di:
FONTE : Corrado Bait

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
25-mag Ossa e cartilagini in laboratorio? Adesso si può
11-mag Allenamento, quando è troppo fa male
19-apr Osteoporosi, un aiuto dal sole
23-mar Piccoli campioni, la primavera va... allenata

Vedi tutti gli articoli