Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Beauty

di Roby e Alberta

Blog BeautyTips Cosmetici anticaldo

Una nebbiolina rinfrescante

Uno spray può salvarci la pelle quando il termometro continua a salire. Oltre all'acqua termale, ci sono nuovi prodotti che promettono di darci sollievo subito e a lungo.

3.5 di 5
Una nebbiolina rinfrescante Thinstock

Ovviamente il condizionatore ha aspettato il picco del caldo per mettersi in sciopero. Ed eccomi qui, nello studio di casa, a battere le dita sulla tastiera con le mani sudate e il ventilatore puntato sul viso. Ci vorrebbe una doccia. Anche in miniatura. Parlo di quelle magnifiche acque in spray da nebulizzare su tutto il corpo quando la canicola non dà tregua. Tipo oggi.

La mia preferita è l’acqua termale. L’ho consigliata a mio padre che soffre di eczema, alla mia amica che ha un figlio perseguitato dalle allergie, a mia sorella che puntualmente, ogni anno, si scotta alla prima giornata di sole. La uso anche per i miei piccolini, quando vengono tartassati dalle zanzare o si sbucciano le ginocchia al parco.

Ne ho un flacone proprio qui, sulla scrivania. Le sue virtù di acqua guaritrice universale si perdono nella notte dei tempi. Ha proprietà lenitive, addolcenti e protettive confermate scientificamente. Va bene anche sulle pelli più sensibili perché è 100% naturale e rispetta il pH cutaneo.

Quando fa caldo è un vero toccasana perché disseta la pelle senza seccarla, come succede con l’acqua del rubinetto. Si vaporizza al bisogno e si lascia assorbire, senza massaggiare o tamponare. Per un effetto più rinfrescante, si può tenerla in frigorifero e tirarla fuori all’occorrenza (Eau thermale Avène, in farmacia a 8,90 euro).  

Chi, oltre all’effetto ghiaccio, vuole anche un tocco di profumo, può provare le acque aromatizzate. Qui c’è solo l’imbarazzo della scelta. La lavanda è rilassante, allevia la pelle dolorante e il prurito, pertanto va bene anche in caso di eritema solare o puntura d’insetto. La rosa svolge un’azione tonificante e rinfrescante, il limone disinfetta, i fiori d’arancio, per la loro delicatezza, sono adatti per le cuti sensibili e facilmente irritabili, la camomilla ha un effetto lenitivo e disinfiammante, mentre la melissa è calmante.

Le novità di quest’anno. Per il viso, c’è Brume tonique collagène di Resultime: deposita sulla pelle un sottile strato di collagene, vitamine e oligominerali che compensa la perdita di idratazione dovuta a caldo, sole e aria condizionata (in farmacia, 18,50 euro). Algo mist hydrating seaweed facial di Repechage, invece, contiene alga Laminaria digitata, vitamina C ed estratto di ginko biloba: è ideale durante viaggi in aereo, esposizione al sole o a climi torridi (si acquista nei centri estetici).

Per il corpo, Korff propone un’acqua profumata fresca di bassa gradazione alcolica: grazie alla glicerina, rinfresca e idrata a lungo, può essere riutilizzata a piacere nel corso della giornata e lascia la pelle morbida e vellutata. Essenze di frutti verdi e fiori bianchi avvolgono con una fragranza leggera e rinfrescante (in farmacia a 39,00 euro). Eau des Bienfaits di Roger & Gallet infine si affida all’azione energizzante degli agrumi, a cui abbina: aloe vera, per idratare e lenire la pelle afflitta dall’afa, kiwi, naturale dissetante cellulare, ginseng, dalle virtù tonificanti, acidi di frutta, dall’effetto levigante (in farmacia, 33,00 euro). 

Pubblicato il: 15-07-2015
Di:
FONTE :

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Gli ultimi articoli del blog:
A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa 23-dic A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa
Le “belle” ragioni di un libro 16-dic Le “belle” ragioni di un libro
Occhi puntati sul sorriso 09-dic Occhi puntati sul sorriso
C'è profumo di profumo nell'aria 02-dic C'è profumo di profumo nell'aria

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS