Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Beauty

di Roby e Alberta

Blog BeautyTips Tendenze del make up

Eyeliner, mi piaci sempre più

Quest'estate (ma anche dopo), riflettori puntati sugli occhi: torna di moda la linea netta e decisa dell'eyeliner. I colori? Classici, ma anche sorprendenti.

3.5 di 5
Eyeliner, mi piaci sempre più Thinstock

Se, come me, non siete appassionate, rassegnatevi. L’eyeliner andrà alla grande, non solo quest’estate, ma anche il prossimo inverno. Lo dico perché nelle collezioni di make up che indosseremo la prossima stagione fredda, e che le varie case cosmetiche ci stanno illustrando proprio in questi giorni, l’eyeliner non manca mai. Non solo in nero. Avremo anche colori insoliti, come l’argento (diego dalla palma l’ha pensato per il Natale).

Dunque se ancora non vi siete convertite al suo tratto deciso, è ora di farci un pensierino. I look più trendy, da Dolce & Gabbana a Givenchy, rivelano una passione per gli occhi dalle forme grafiche ben delineate. Come ottenerle? Creando prima la forma desiderata con la matita, consiglia Pat McGrath, global creative director Max Factor, e poi passando l’eyeliner per sigillare il look. Modificando l’applicazione dell’eyeliner è possibile trasformare la forma degli occhi. Lo stesso prodotto, dice Pat, ha creato lunghezza da Diesel Black Gold, mentre da Prada la mezza ala sollevava e allargava l’occhio.

Per i colori, Luca Mannucci, make-up artist Deborah Milano, suggerisce tonalità scure e calde, che ricordano l’elemento terra, come il verde e il marrone, per chi ha occhi castani, mentre sugli occhi blu e neri stanno bene i colori molto scuri e freddi, evitando quelli a base dorata. Le tonalità migliori sono il nero, l’antracite, il blu, il viola, il verde smeraldo.

Seguendo la regola di colori complementari, gli occhi verdi sono intensificati dalle tonalità a base rossa, come il viola e il marrone. Il bianco perla può essere utilizzato da tutti, per ingrandire l’occhio e ottenere uno sguardo sognante.

Per evitare pasticci nell'applicazione, partite da tre quarti della palpebra e trascinate l’applicatore verso l’esterno, prima con una maggiore pressione in modo da tracciare bene la linea, poi alleggerendola, quindi completate il tracciato partendo finemente dall’interno dell’occhio sino a raggiungere lo spessore precedentemente disegnato.

E ricordatevi che la riga non inizia e non finisce mai tronca, ma deve nascere dal nulla e concludersi finemente nel nulla. Lo dice l’esperto di bellezza e make up Mario De Luigi, nel suo manuale di trucco. Il tracciato nasce nella parte interna dell’occhio, emerge e si conclude restringendosi sino a divenire impercettibile. Lo spessore dipende dall’ampiezza della palpebra mobile: maggiore è la superficie, più spessore avrà il tracciato e viceversa.

Un consiglio: evitate di allungare con il dito la palpebra verso l’esterno, si perderebbe il senso visivo della profondità e la linea risulterebbe innaturale e cadente. E se sbagliate, armatevi di bastoncino di cotone e struccante waterproof, cancellate e ricominciate daccapo. 

Pubblicato il: 17-06-2015
Di:
FONTE :

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Gli ultimi articoli del blog:
A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa 23-dic A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa
Le “belle” ragioni di un libro 16-dic Le “belle” ragioni di un libro
Occhi puntati sul sorriso 09-dic Occhi puntati sul sorriso
C'è profumo di profumo nell'aria 02-dic C'è profumo di profumo nell'aria

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS