Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Dieta

di Antonio Lice

Blog dieta E per dolce Galette de Rois mattarella e profana

E poi c'è la Cuoca Mattarella

Il cibo non è solo carburante, ma anche e soprattutto luogo di dedizione e cura.

4.4 di 5
E poi c'è la Cuoca Mattarella Cuoca Mattarella

Titolo: E poi c'è la Cuoca Mattarella. Sommario: Il cibo non è solo carburante, ma anche e soprattutto luogo di dedizione e cura. Occhiello: E per dolce Galette de Rois mattarella e profana Mi capita spesso, come, credo, a tantissimi colleghi, di essere chiamato a fare quattro chiacchiere sul tema della salute in generale o, per quel che mi riguarda, dell'alimentazione in particolare. Solitamente si tratta di associazioni che chiedono una serie di incontri per inquadrare l'argomento e ricevere indicazioni pratiche su come gestire al meglio l'alimentazione, altre volte, invece, si va più nello specifico di realtà settoriali, tipo l'alimentazione nello sportivo, piuttosto che nella gravidanza o in patologie tipo diabete, ipercolesterolemia ecc ecc. All'inizio rispondevo sempre molto volentieri a queste richieste nella speranza, lo ammetto, che potessero servire da veicolo pubblicitario: hai visto mai che uno vede quanto sono figo sul palco dell'oratore e decida di contattarmi per un consulto. Quando poi mi resi conto che non ci sarebbe stato alcun aumento del giro d'affari, capì fondamentalmente due cose: che probabilmente non ero poi così figo come speravo, ma soprattutto che la cosa per cui valeva maggiormente la pena tenere questi incontri, era la piacevolezza del momento in sé e la possibilità di condividere qualche oretta dilettevole.

È, pertanto, con questo spirito che ho accettato la proposta di fare un intervento all'interno di un pomeriggio dedicato alla nutrizione, nel quale sarebbero stati trattati aspetti diversi dell'alimentazione, da quello prettamente nutrizionale, a quello psicologico, a quello creativo. Stimolante la traccia da seguire (Nutrire per crescere), affascinante la cornice (il MUST di Vimercate, nominato recentemente miglior nuovo museo d'Italia), ma, soprattutto, intrigante la presenza di una parte creativa. Beh, che dire, amici miei, la "Cuoca Mattarella", che ha curato quest'ultimo aspetto, ha davvero fatto onore al suo ruolo creativo, presentandosi e presentando l'alimentazione in una chiave tutto fuorché scontata e anonima: Prato da mangiare con punte d'asparago alle due creme, Galette de Rois mattarella e profana, Strati di polenta e ode al Mulino, Di barche a vela ripiene, pesci rossi e voglia di mare... Del resto, quelle della "Cuoca Mattarella" sono ricette che non hanno nulla da invidiare, per fantasia, estro e attenzione ai particolari, alle ricette dei grandi chef. È, tuttavia, soprattutto nel modo di presentarsi e di presentare le proprie creazioni che traspare l'idea che il cibo non sia solo carburante, ma anche e soprattutto luogo di dedizione e cura.

Questo è il cibo, amici miei, o meglio così dovremmo intenderlo. Certo, non ad ogni pasto e in ogni frangente, che alle volte ci tocca ingerire calorie come una formula uno durante un pit stop, con un tubo largo una spanna. Tuttavia, se avrete voglia e tempo di fare un salto sul sito della "Cuoca Mattarella", capirete cosa intenda dire, soprattutto in antitesi con i moderni fast food e il cibo spazzatura che impera in ogni dove.

Un applauso, pertanto, a Greta Isella, la "Cuoca Mattarella", per la sua arte, il suo impegno per promuove la cultura del cibo salutare, e per il suo pensiero a riguardo: "Cucinare mi rende felice e spesso rende felici gli altri. Dono qualcosa di me, trasformandomi in sapore e profumi". Mica male, eh? A me ricorda, e non poco, Babette: "Per tutto il mondo risuona un lungo grido che esce dal cuore dell'artista: consentitemi di dare tutto il meglio di me." Non la ricorda un po' anche a voi?

Pubblicato il: 20-05-2015
Di:
FONTE : Antonio Lice

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
Qui una volta era tutta campagna. 18-nov Qui una volta era tutta campagna.
Una pallottola spuntata o, meglio, da spuntare 04-nov Una pallottola spuntata o, meglio, da spuntare
Il mondo è andato avanti. A volte bene. 21-ott Il mondo è andato avanti. A volte bene.
Il libretto delle istruzioni mancante. 07-ott Il libretto delle istruzioni mancante.

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS