Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Armonìa

di Marco Klinger

Blog Chirurgia Plastica Attenzione a cicatrici e posizione

Il seno rifatto? Si riconosce così

3.5 di 5
Il seno rifatto? Si riconosce così Thinstock

Innanzitutto, una premessa. Il ritocco ben fatto – ma veramente ben fatto, e cioè perfettamente eseguito e perfettamente »studiato» – non si vede. Dopo una mastoplastica additiva, per esempio, il risultato finale è un seno che rimane morbido, simmetrico e in posizione naturale.

Tuttavia, a un’osservazione più attenta, si possono raccogliere indizi rivelatori, ma solo indizi. Nel caso del seno, nella parte inferiore dell’areola si può notare una piccola cicatrice, che coincide con l’incisione praticata per inserire la protesi. Un altro indizio può poi essere  rappresentato dal polo superiore, la parte alta della mammella, troppo »pieno», un elemento innaturale dopo una certa età. Infine, si possono riscontrare movimenti innaturali. È il caso di seni che si muovono in modo vistoso, sù e giù, insieme ai muscoli pettorali e che denotano l’inserimento della protesi posizionata dietro il muscolo, oppure di seni che »restano su» anche quando la donna è supina. Questo secondo caso può suggerire che a protesi è »incapsulata», ovvero rivestita di tessuto fibroso, e si trova dietro la ghiandola mammaria, quindi in posizione più superficiale.

A proposito, è sempre falso che il seno operato è freddo. La protesi è completamente rivestita dai tessuti della paziente e di questi ne ha la temperatura. 

Pubblicato il: 15-04-2015
Di:
FONTE : Marco Klinger

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
17-ott BRA Day, perché è importante ricostruire
Medicina e chirurgia estetica: l'unione fa la bellezza 27-set Medicina e chirurgia estetica: l'unione fa la bellezza
Aumentare il seno: meglio il grasso o le protesi? 21-set Aumentare il seno: meglio il grasso o le protesi?
25-mag Alimentare il Benessere, anche con la chirurgia plastica

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS